Dott. o Arch. o entrambi?

messaggio inserito giovedì 30 agosto 2012 da prio

prio : [post n° 297365]

Dott. o Arch. o entrambi?

Mi hanno proposto di sottoscrivere un contratto come Direttore Tecnico..sono laureato in Architettura v.o. e ho giù superato l'esame di stato ma non sono ancora iscritto all'ordine.
Posso esercitare tale compito ugualmente nonostante non sia iscritto all'albo?! E come dovrei firmarmi? Dott.? Arch.? o Dott. Arch.?
Grazie in anticipo a chi mi risponderà ;)
Arch. Ir :
Ognuno fa come vuole tanto nessuno ci capisce un tubo e la cosa non è molto chiara, ma tu saresti un dottore magistrale in architettura, abilitato alla professione.

Il tuo titolo accademico è Dott. Mag.

la tua laurea è in architettura, quindi forse Dott. Mag. in Architettura?

Onestamente non l'ho mai visto utilizzare...
Fra :
se non sei iscritto all'labo non puoi firmare alcunchè, ovvero non puoi esercitare. ti fanno un contratto come dipendente, una figura che non firma nulla nè che ha responsabilità? allora l'iscrizione all'labo non ti serve a nulla, ma devi essere consapevole del fatto che a questo punto chiunque con meno titoli di te potrebbe ricoprire quel ruolo. ad esempio, se ti assumono in un negozio di arredamento va bene così, se devi anche firmare pratiche edilizie no
dede :
Da quanto ho letto per questo ruolo basta la laurea e non serva l'iscrizione all'albo. Ci sono parecchie discussioni in merito al direttore tecnico in quanto si tratta di un ruolo non propriamente chiaro.
Puoi firmarti come dott. !
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.