visitabiltà disabili

messaggio inserito giovedì 25 ottobre 2012 da Palladio

Palladio : [post n° 302000]

visitabiltà disabili

Ciao a tutti
perchè una palazzina con 3 unità immobiliari su 4 piani soddisfi il requisito di visitabilità basta che una sola abbia un cesso visitabile o devono averlo tutte e 3 le u.i. ??
Qualcuno mi può togliere da questo impiccio grazieeeee! :-)
john :
All'art. 2 del decreto 236 del 1989 si legge:
per visitabilità si intende la possibilità, anche da parte di persone con ridotta o impedita capacità motoria o sensoriale, di accedere agli spazi di relazione e ad almeno un servizio igienico di OGNI unità immobiliare.

Più chiaro di così :)
Palladio :
grazie però nell'art 3.4 si dice:

Ogni unità immobiliare, qualsiasi sia la sua destinazione, deve essere visitabile, fatte salve le seguenti precisazioni:
a) negli edifici residenziali non compresi nelle precedenti categorie il requisito di visitabilità si intende soddisfatto se il soggiorno o il pranzo, un servizio igienico ed i relativi percorsi di collegamento interni alle unità immobiliari sono accessibili;

Potrebbe essere interpretato come un servizio igienico nell'intero edificio.... che ne pensi?
john :
"interni alle unità immobiliari" secondo me non basta assolutamente che sia visitabile una sola U.I.

Pensa se in un fabbricato di 12 piani si applicasse questa cosa, autorizzerebbe tutti gli altri a non rispettare la norma in quanto almeno uno la rispetta. sarebbe un assurdo. Questo almeno secondo me.
Palladio :
Grazie John! Sembra che il tuo ragionamento fili.
Mi sapresti anche dire se ci sono delle differenze tra un wc visitabile ed un wc accessibile?? Nel primo forse è richiesta solo l'uso del wc e del lavabo mentre nel secondo anche della doccia??
desnip :
Certo, così se un disabile va a trovare il sig. Caio e gli scappa la pipì, poichè Caio non ha il bagno visitabile, bussa un attimo dal signor Tizio a fianco, che ha l'unico cesso visitabile dle palazzo...
john :
@Palladio: Un locale igienico visitabile deve avere tre requisiti minimi, la porta di accesso di adeguata larghezza, il lavabo e il wc disponibili per chi sta su sedia a ruote. Per diventare accessibile ci sono accorgimenti ben diversi e bisogna calarsi nel caso specifico. Per dire alcune un bagno accessibile ha la porta che apre verso l'esterno, i maniglioni per l'appoggio e il sostegno verticali e orizzontali, ha il piano doccia senza gradini con appositi sostegni ed adeguate misure, potrebbe avere il wc/bidet integrato, ha delle altezze minime per tutti i componenti differenti dallo standard...etc etc etc insomma c'è da studiare un po' la normativa.

@des
stai calma :) ti fa ma le alla salute...:)l'ho capito dall'uso del vocabolo "cesso" e dal "dle" invece del "del" digitato a fine messaggio :)))
desnip :
Ma no, sto calma...:-) E' solo che mi veniva da ridere a pensare ad una situazione simile...
Palladio :
grazie! Ma il wc per essere disponibile deve essere anche affiancabile lateralmente o basta che possa essere raggiunto dalla sedia a ruote?
Palladio :
avrei anche un gradino da 16 cm e un gradino da 25 cm da superare... è necessario collocare delle rampe (soprattutto per il secondo...)? Devono avere 8% di pendenza o nel caso di piccoli dislivelli possono essere di più?
john :
Stai andando nello specifico di un tuo progetto, rispondere comincia a diventare complicato se non si conosce la situazione. Posso dirti che non è necessario l'affiancamento completo, sempre che si parli di visitabilità e non accessibilità. Ma il gradino da 25 è per entrare in bagno?? sarebbe troppo anche non in caso di disabili, un inciampo. Cmq per avere accesso senza barriere serve una rampa 8% consigliabile il 5%. ti servirebbero 3 metri minimo per salire un gradone da 25.
Palladio :
Grazie John
il gradino è di accesso alla casa. Credo proprio che predisporrò una rampa.
All'interno della casa (nel soggiorno) però ho anche un gradinetto di 16cm e lì mi sembra un po' eccessivo fare una rampa... Se nella pratica della visitabilità non metto nulla dici che me la cassano?
Inoltre, visto che sei un esperto, volevo chiederti se x la visitabilità le porte devono essere >80cm o possono essere anche di 75?
john :
DA norma le porte di accesso minimo 80 e 75 le altre porte. Misure minime. Per l'altro gradino non saprei cosa dirti rimane sempre un impedimento.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.