Intervento su sottotetto

messaggio inserito mercoledì 30 luglio 2014 da Fabio

Fabio : [post n° 345835]

Intervento su sottotetto

Ciao a tutti cari colleghi!
Ho un bel quesito da sottoporvi.
Mi hanno chiamato per un recupero sottotetto in una villa bifamiliare. Essendo di recente costruzione (PdC del 2005) chiedo l'agibilità. Il cliente che ha acquistato 2 anni fa la porzione di villa, mi procura la richiesta di agibilità (fatta nel 2008). Vado allora in Comune e mi dicono che l'agibilità è stata rilasciata nel 2013 causa carenza documentale della precedente proprietà.
Essendo quindi attualmente impossibile usare il recupero sottotetto ed avendo della volumetria residua, vorrei creare al cliente almeno una camera con bagno con i corretti requisiti lasciando il resto del sottotetto alla funzione di "sottotetto spp".
Qui la domanda. Essendo un spp e facendo un pdc per nuova costruzione, questo mi determina una nuova agibilità per la nuova volumetria; non è che ciò mi comporta uno slittamento della possibilità di recupero sottotetto dal 2018 ad un ipotetico 2020?
Grazie mille
GeoAlessio :
...Perdonami Fabio, forse essendo entrato nell'ultima settimana di lavoro, ed avendo già in mente il panorama del mare, mi sono perso qualcosa...l'abitabilità a cosa ti serve?...Mi spiego...Se applichi il recupero del sottotetto ai fini residenziali (e quindi vai in deroga allo strumento urbanistico vigente) le cose importanti che devi avere sono sostanzialmente 2...le altezze congrue e la destinazione d'uso non residenziale del sottotetto...Rientri in questa casistica?...Poi è evidente che, laddove l'intervento sia fattibile, ti prodigherai a richiedere una nuova agibilità per la nuova destinazione d'uso del sottotetto...
Fabio :
Ciao Alessio, non mi sembra di aver parlato di abitabilità.
Forse riassumendo sarò più chiaro:
- Richiesta agibilità casa completa anno 2008
- Concessione agibilità anno 2013
- Recupero sottotetto uso abitativo, possibile dal 2018
- Possibilità di realizzare nuova costruzione per avere locali abitabili (alzare tetto e fare aperture), comporta una nuova agibilità.
Questa nuova agibilità mi fa posticipare la realizzazione del recupero sottotetto ai fini abitativi?
GeoAlessio :
...Fabio non conosco le leggi che regolano l'urbanistica nel tuo territorio...Ma se mi dici che il recupero ai fini abitativi è possibile solamente dal 2018, deduco che probabilmente non vi è una direttiva specifica che normi questo tipo di situazioni...Ergo il tuo intervento di poter portare a residenziale alcuni locali, esula da tutto il discorso che abbiamo fatto rispetto al recupero delle mansarde...Ma poi ti chiedo...Se al momento non hai la possibilità di CDU ai fini residenziali del sottotetto, ed i locali abitabili che vorresti renderli abitabili insistono sulla porzione interessata dal nostro discorso...Come giustifichi il tutto?...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.