scia e certificato di agibilità

messaggio inserito giovedì 9 ottobre 2014 da Eliseo

[post n° 349166]

scia e certificato di agibilità

salve a tutti,

ho eseguito la ristrutturazione di un locale destinato a ad attività commerciale e ho presentato la scia.

Per l'apertura dovrei richiedere il certificato di agibilità al comune? e quali sarebbero i relativi allegati?
:
...L'agibilità, se la intendi relativa alla ristrutturazione, non devi richiederla se gli interventi non son stati "pesanti" ( ampliamento, CDU, sopraelevazioni)...Qualora ti riferissi invece alla SCIA commerciale, quello dipende da cosa chiede l'ufficio commercio del tuo comune di riferimento...
:
Per l'avvio di una attività sicuramente dovrò fare solo la scia commerciale. ....
:
la richiesta del certificato di agibilità comporta una serie di documenti da allegare alla domanda. ogni comune ha un suo modulo specifico ma a grandi linee occorre presentare le dichiarazioni di conformità o collaudi di tutti gli impianti nonchè tutta la parte urbanistica da compilare e tutte le varie autorizzazioni precedentemente rilasciate.
Se lo stato attuale è uguale a quello originario (ad eccezione dei soli arredi) ti consiglierei di fare l'accesso agli atti dell'immobile e verificare tra le carte il certificato esistente (sempre che, come dice Geoalessio, la tua ristrutturazione si sia limitata a pavimenti, tinteggiature controsoffitti etc - altrimenti devi fare la richiesta ex novo).
:
Ho inserito un bagno e diviso 2 ambienti e rifatto l impiamto elettrico nuovo. però senza modificare i volumi. Non necessita. Quindi una nuova agibilità ...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.