Antibagno Torino

messaggio inserito giovedì 13 novembre 2014 da cassinn

[post n° 351448]

Antibagno Torino

Scusate la banalità, ma ho un dubbio sull'interpretazione del RE di Torino riguardo l'antibagno.
Situazione: appartamento oltre i 100mq, due bagni, il primo di circa 5mq cieco con aerazione forzata è disimpegnato sul corridoio a servizio delle due camere da lettto, il secondo servizio igienico di soli 2mq è ad uso esclusivo delle seconda camera da letto di 9mq, aerato direttamente e non diimpegnato.

Secondo voi è regolamentare o va disimpegnato anche il secondo bagno?

il RE di Torino recita così:
"I servizi igienici posti in unità immobiliari ove è prevista la presenza continuativa di persone, a qualsiasi uso destinate, devono essere preceduti da un locale disimpegno aerato, anche mediante impianto di aspirazione meccanica, di superficie minima di mq. 1,10 e lato minimo non inferiore a m. 0,90, salvo il caso di secondo servizio ad uso esclusivo di stanza da letto"

il bagno piccolo lo posso considerare secondo bagno o siccome è l'unico aerato lo devo considerare primo bagno?

grazie a tutti!
Ciao!!
:
Per me è tutto regolare.
I RE sono scritti in burocratese e spesso confondono piuttosto che chiarire le idee.
Bagni, ripostigli, vani scala e corridoi sono ambienti in cui non sono obbligatorie l'aerazione e l'illuminazione diretta (finestre) ma dove è sufficiente l'installazione di un impianto di aerazione meccanica.
Il primo bagno è a norma: è provvisto di aerazione forzata e presenta un antibagno sul corridoio.
Il secondo bagno è ad uso esclusivo della stanza da letto per cui non è necessario prevedere un disimpegno.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.