massetto su copertura.

messaggio inserito mercoledì 20 maggio 2015 da Giorgio

[post n° 362138]

massetto su copertura.

La realizzazione di un massetto alleggerito con armatura (o rete fibrorinforzata) al di sopra di un solaio di copertura esistente costituito da travicelli in legno e mezzane di cotto, implica una pratica al genio civile oppure posso eluderla poichè la struttura esistente di fatto non viene modificata?
:
Ciao Giorgio, l'intervento da te segnalato non va di fatto a modificare la struttura lignea esistente ma va a modificare i pesi che la copertura stessa andrà a sopportare pertanto credo che la stessa debba essere segnalata.
Non so in che regione operi ma vedi se trovi, tra le attività che devi fare, qualcosa che non rientri nell'elenco delle opere soggette:
www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=regolamentiDettaglio&id=225&tipo=tc…=
:
l'intervento riguarda un immobile ubicato nella regione Toscana
:
guarda il regolamento di Giunta Regionale Toscana 9 luglio 2009, n. 36/R, nello specifico l'art.12 "- Opere di trascurabile importanza ai fini della pubblica incolumità". Se ritieni di rientrare in uno dei casi descritti dai punti sotto il comma 1e 2 puoi omettere la denuncia/autorizzazione al Genio. Alcuni comuni toscani hanno anche predisposto un apposito modulo dove questa eventualità va dichiarata.

:
Ciao Giorno, lavoro a Pisa e mi occupo di strutture. La risposta giusta è dipende: dipende dal getto e dal suo peso. Se fai la classica soletta in leca 1400 di 4 cm con rete diametro 5mm sono 60 kg al mq secondo me dovresti depositare perché aumenti significativamente i carichi.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.