CIVILE ABITAZIONE

messaggio inserito giovedì 18 giugno 2015 da sl

[post n° 363557]

CIVILE ABITAZIONE

un fabbricato accatastato come c2 può essere modificato in civile abitazione quindi al catasto cat. A ....in terreno agricolo?
un collega mi comunicava che nei terreni agricoli bisogna essere coltivatore diretto.....è vero?
:
...In specifici casi è possibile la destinazione d'uso residenziale in zona agricola, a patto che il manufatto sia destinato inderogabilmente all'attività agricola annessa in essere dell'appezzamento di terreno in questione...E che gli imprenditori agricoli debbano presentare i cosiddetti P.A.U. (piani di utilizzazione aziendale), che evidenzino l'utilizzazione delle costruzioni esistenti e la indispensabilità di eventuali nuove costruzioni...
:
norma di riferimento?
grazie per l'aiuto
:
...DIpende dalle norme di riferimento della tua Regione!
:
A me è capitato un paio d'anni fa. Il comune ha chiesto una dichiarazione in cui si diceva che l'immobile c2 non era più necessario alla conduzione del terreno e la sottoscrizione d'impegno a non richiederne la costruzione di un altro per 10 anni. Dopodichè ha approvato la trasformazione dell'immobile da C2 a A anche se il proprietario non è imprenditore agricolo. Per la nuova edificazione invece valgono le regole della risposta sopra.
Il tutto comunque è regolato da specifiche leggi regionali
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.