primo passo fatto! e ora?

messaggio inserito giovedì 6 gennaio 2005 da sandro

sandro : [post n° 38604]

primo passo fatto! e ora?

ciao a tutti. Vi chiedo qualche consiglio.
Sono riuscito finalmente ad avere il mio primo progetto approvato da un privato :))) anche se dopo mesi di "trattative". Ho ritirato il permesso di costr. al Comune e ora devo fare da direttore dei lavori con un'impresa che dovrei scegliere io.
Vi chiedo:
in che modo devo affrontare l'aspetto strutturale del progetto? Quali sono gli elaborati da produrre per una struttura in cemento armato? Mi conviene chiedere consulenza ad altri più esperti, o posso risolvere tutto da solo, magari con qualche software specifico?
In quanto posso valutare il mio compenso? I lavori sono stati quantificati (dall'impresa) in circa 50.000 euro, per opera finita (struttura + finiture interne e esterne).
GRAZIE !

gaeano oddo :
Occorre sapere il coefficiente sismico del Comune; necessita una relazione geologica redatta da un geologo. Gli elaborati da produrre all'Ufficio del Genio Civile provinciale sono: relazione, planimetrie, progetto architettonico, relazione e calcolo delle strutture, esecutivi delle strutture, relazione geologica, relazione sulle fondazioni, oltre a nomina del direttore dei lavori, dell'impresa esecutrice, del collaudatore statico.
Occorre la consulenza di un esperto calcolista; vi sono molti software specifici ma necessita impararli ad usare. Il compenso per la progettazione strutturale, calcolazione, redazione degli esecutivi e il deposito presso il Genio Civile può essere determinato con la tariffa professionale oppure in rapporto al 30%-90% sull'importo della progettazione architettonica.
sandro :
grazie per le informazioni!
mi potresti indicare il software attualmente più diffuso per i calcoli?
Ciao
gaeano oddo :
CDS via Michelino 67 - 40127 Bologna, email - tel 0516334066 - fax 051 6337244.
PRO SAP p.tta Schiatti 8 44100 Ferrara, email - www.2si.it
Io uso Fatawin della Stacec, c.so Umbero I 358 89034 Bovalino (RC) - http:/wwwstacec.com - email.
sandro :
grazie ancora e scusa se approfitto della tua disponibilità.
Riguardo al compenso per la progettazione fatta, mi puoi dire quanto dovrei chiedere per un importo lavori preventivato in 50.000 euro?
Grazie
gaeano oddo :
Ho applichi la tariffa professionale; oppure secondo gli usi e costumi del luogo. Indicativamente il 3% dell'importo dei lavori preventivati. Poi dipende se il progetto è esecutivo o solo definitivo, se vi sono i particolari costruttivi oppure no. Io chiedererei non meno di euro 1.500.-
sandro :
ti ringrazio dinuovo per la disponibilità e spero un giorno di poter ricambiare l'aiuto che mi stai dando.
a presto
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.