CHIOSCO IN LEGNO

messaggio inserito lunedì 19 settembre 2016 da Romina

Romina : [post n° 386653]

CHIOSCO IN LEGNO

Salve. ho a disposizione 20 mq derivanti dalla demolizione di alcune cabine del mio stabilimento balneare.
Vorrei realizzare un chiosco per cocktail e bevande.
Devo richiedere un permesso di costruire? Anche tutto ciò che ne segue? anche l'agibilità? collaudo statico?
O esiste una via più breve e meno complicata?
Grazie.
LucianoTar :
Conviene che lei si rivolga ad un professionista della sua zona in modo da poter valutare bene quale via scegliere, da cio' che ha scritto non si riesce a dare una risposta precisa, una domanda che mi viene spontanea è il chiosco sarà di quelli stabilmente infissi al suolo? L'area dove sorgerà il chiosco è di sua proprietà?
Romina :
Sì, sono la proprietaria. Il chiosco sarà una struttura fissa in legno, su base in cemento. L'uso sarà esclusivamente x somministrazione di bevande. Mi chiedevo fosse possibile agire con atti autorizzativi più semplificato trattandosi del recupero di una cubatura che esisteva già.
Ovviamente mi rivolgerò ad un tecnico ma volevo rendermi conto del l'iter che eventualmente mi aspetterà.
ArchiFra :
dovrà fare pratica edilizia per la struttura e la pratica suap per la somministrazione, per la quale sono richiesti determinati requisiti professionali e morali.
biba :
Il fatto che tu vada a recuperare cubatura esistente non cambia questi aspetti autorizzativi, è comunque una nuova costruzione emergente dal suolo e fissa. Può darsi che al di sotto di determinate dimensioni ci siano semplificazioni a livello di normativa anti-sismica e di collaudo, ma di fatto saranno necessari un titolo abilitativo, la fine lavori e l'agibilità. Comunque non è nulla di complicato. Trova un tecnico del luogo, capace, che sicuramente ti darà il quadro completo.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.