Accorpamento 2 cantine e Cila appartamento

messaggio inserito martedì 4 ottobre 2016 da kli

kli : [post n° 387576]

Accorpamento 2 cantine e Cila appartamento

Buongiorno,
vorrei sapere quali sono le pratiche da effettuare per accorpare 2 cantine adiacenti.
Sto per effettuare opere di manutenzione straordinaria nell'appartamento di stessa proprietà ma le cantine non sono sulla stessa pianta catastale dell'appartamento.
Posso effettuare l'apertura (vano porta) tra le 2 cantine con la stessa cila dell'appartamento o devo presentare pratica a parte?
studioarchitettare :
D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380
Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia
Capo II - Permesso di costruire
Sezione I - Nozione e caratteristiche
Art. 10 (L) - Interventi subordinati a permesso di costruire
1. Costituiscono interventi di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio e sono subordinati a permesso di costruire:
a) gli interventi di nuova costruzione;
b) gli interventi di ristrutturazione urbanistica;
c) gli interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino aumento di unità immobiliari, modifiche del volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone omogenee A, comportino mutamenti della destinazione d’uso.
(lettera così modificata dal d.lgs. n. 301 del 2002)
2. Le regioni stabiliscono con legge quali mutamenti, connessi o non connessi a trasformazioni fisiche, dell’uso di immobili o di loro parti, sono subordinate a permesso di costruire o a denuncia di inizio attività.
DUNQUE PERMESSO DI COSTRUIRE E PAGAMENTO DI COSTO DI COSTRUZIONE!!! PER ULTERIORI INFO email
gioma :
Per unire le due cantine in questione bisognerà effettuare sia una fusione urbanistica che una fusione catastale.
E' necessario verificare in Comune ma, a mio avviso, è possibile inserire nella stessa pratica edilizia sia i lavori per la ristutturazione dell'appartamento sia quelli per l'accorpamento delle due cantine tramite apertura di un varco.
A fine lavori, con il Docfa di aggiornamento si provvederà alla fusione catastale.
desnip :
Quoto gioma.
@studioarchitettare: leggiti l'articolo 3 comma 1 lettera b.
biba :
Il fatto che le cantine abbiano un diverso subalterno lo risolverai semplicemente indicando sulla modulistica che la pratica edilizia che presenti coinvolge due diversi subalterni! Quanto al fatto che basti una Cila o serva una Scia, questo dipende dal comune in cui operi.
Kli :
Ah grazie, l'immobile è a Roma
Kli :
Non ho capito bene, o forse non mi sono spiegata bene io.
L'appartamento oggetto di cila è a piano terra. Le cantine sono esistenti e sono a piano S1, adiacenti. Vorrei demolire il muro e farle diventare una cantina unica. Per fare questo serve un permesso di costruire? Grazie per la risposta
Kli :
Grazie
desnip :
NO. Si tratta di un intervento di manutenzione straordinaria, quindi serve:
- una cila se l'intervento non interessa strutture
- una Scia se l'intervento interessa strutture.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.