porte interne - detrazione e iva

messaggio inserito giovedì 3 novembre 2016 da kir

kir : [post n° 388941]

porte interne - detrazione e iva

buongiorno, nell'ambito di lavori interni in un appartamento in manutenzione straordinaria le nuove porte interne (fornitura+posa) rientrano negli interventi in detrazione irpef 50%?
l'iva è al 10%, al 22% o come beni significativi INFISSI INTERNI in parte al 10 e in parte al 22%? il mio fornitore mi dice che non sono beni significativi e l'iva è tutta al 22 ma a me sembra parechio strano...!
grazie
gioma :
La semplice sostituzione delle porte interne di un'abitazione privata non dà diritto a nessuna agevolazione fiscale, neanche se si cambiano i materiali.
La detrazione Irpef del 50% è applicabile solo nei casi di apertura di un nuovo vano porta oppure di un allargamento o spostamento di un vano porta esistente.
Un altro intervento agevolabile è la sostituzione di una porta interna tradizionale con una porta blindata.
In merito al secondo quesito, quando si esguono opere di manutenzione ( ordinaria e straordinaria) l’iva agevolata al 10% si applica solo sulla manodopera resa dalla ditta che esegue i lavori.
kir :
ok grazie, i vani porta sono stati spostati quindi detraibili ai fini IRPEF.
In merito all'applicazione aliquota iva secondo la tua opinione rientrano quindi nei beni significativi come INFISSI INTERNI?
desnip :
Tra i beni significativi ci sono anche gli infissi interni.
LuC :
Ricordiamoci smepre che le porte etc...devono fare parte di un appalto. Un lavoro più sistematico di intervento etc etc.. Dunque io farei comprare le porte all'impresa e pagarle poi secondo le regole. Il che è del tutto permesso.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.