Consigli su CV

messaggio inserito martedì 6 dicembre 2016 da march

march : [post n° 390235]

Consigli su CV

Buongiorno, stamattina dopo un dialogo con dei colleghi è sorto il dubbio sulla corretta formulazione del curriculum con europass ossia il formato più recente: molti all'interno del campo "esperienza lavorativa" inseriscono i progetti (con le diverse committenze), i concorsi di idee e naturalmente le collaborazioni presso studi di architettura; mentre altri inseriscono i progetti,concorsi e quant'altro in fondo al cv all'interno della voce "ulteriori informazioni_progetti". Detto questo la domanda è qual è il modo più corretto di scrivere un CV da libero professionista?
aspirantearchitetta :
Io sono solo all'inizio, per cui potrei pure sbagliarmi.
L'europass l'ho usato una o due volte quando avevo a che fare con le pubbliche amministrazioni, nel resto dei casi ho il mio bel cv di una sola pagina, formato personale con grafica curata,
Comunque ho sempre messo sotto esperienza lavorativa: datore di lavoro con elencati i progetti a cui ho partecipato.
Non ho ancora progetti autonomi, ma secondo me si possono mettere:
1) sotto voce "esperienza lavorativa", mettendo al posto di datore di lavoro "lavoro in proprio"
2) una voce a parte nel cv, qualcosa come "esperienza personale" o "attività in proprio" elencando tutti i progetti. Naturalmente solo se sono progetti importanti e rilevanti!
In fondo al cv forse meglio evitare.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.