Consiglio su un risarcimento provocato da un ente pubblico

messaggio inserito martedì 6 dicembre 2016 da Martina

Martina : [post n° 390260]

Consiglio su un risarcimento provocato da un ente pubblico

Buon giorno, mi chiamo Martina e sono proprietaria di un ristorante/bar. Il mio locale è situato prevalentemente all'aperto e confina con una casa storica appartenente all'università, la quale dovrà rifare totalmente la facciata che comunica con noi più altri lavori interni all'edificio.
Questi lavori dureranno una decina di mesi (quelli sulla nostra facciata) e i lavori complessivi invece dureranno anche 30 mesi.
Ho già assunto un avvocato per gestire la cosa ma sembra che non stia dando grossi frutti o per lo meno un aiuto per riuscire a capire come uscire da questa situazione.

Quando loro inizieranno i lavori, noi avremo un cantiere dentro al ristorante essendo invasi da un ponteggio lungo e alto come tutta la parete che ci affianca. Noi in quei mesi di lavori avremo delle chiusure forzate da rispettare in più a tutti i danni che ci causeranno per il rumore dei lavori qualora non dobbiamo restare per forza chiusi.
Ho paura che con dei ponteggi dentro al locale non entri più nessuno nemmeno a prendere un caffè, perché io per prima non ci entrerei,e cosi avremo una perdita del lavoro e del mancato incasso.
Essendo loro un ente pubblico e sono obbligati a fare i lavori perché hanno dato l allarme per lo stato dell edifico come una costruzione vecchia che è a rischio per la sicurezza, per cui noi non possiamo impedire che i lavori avvengano.
Però essendo appunto un ente vorrei cercare di capire come e quando possono dare dei risarcimenti validi. E se noi possiamo mettere gli della penali sopra. Se dovessero accettare una nostra richiesta di risarcimento quand'è di solito che questì'utimo viene rilasciato?.
Perchè noi abbiamo proposto di cessare momentaneamente l'attività per poi riprenderla a fine lavori ma sembra che non sia cosi facile
grazie mille a chiunque mi risponda e mi sia d'aiuto.
ponteggiroma :
Da quello che mi è sembrato di capire il ponteggio riguarderà la facciata accanto alla vostra, quindi perchè dovrete rimanere chiusi?
Non vedo gli estremi per un risarcimento, sinceramente.
Martina :
Forse mi sono spiegata male, lache facciata è quella che da sul nostro giardino e terrazza quindi il ponteggio verra montato occupandi gran parte del nostro spazio. È per questo che parlo di chiusura e risarcimento perche non posso somministrare cibo o bevande con un cantiere nel locale
ponteggiroma :
ah ecco, quindi i ponteggi verranno montati su suolo di "vostra" proprietà?
martina :
esatto, creando polveri, rumore ecc. ecc. impedendoci cosi di poter lavorare in tranquillità... in più ci sono delle date dove dovremo per forza tenere chiuso perché devono fare dei lavori di smantellamento
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.