...ma se propongono l'assunzione??

messaggio inserito giovedì 13 gennaio 2005 da marvin

marvin : [post n° 39192]

...ma se propongono l'assunzione??

Ciao a tutti e buon anno!!
bene o male ne ho letti parecchi di post che parlano di retribuzione con partita iva, ma non ho mai visto nessuno che parla di contratti di assunzione.
Nella mia perenne ricerca di lavoro da architetto ieri ho fatto un colloquio presso un grosso gruppo immobiliare per ruolo di progettista presso la loro affiliata che si occupa di progetti residenziali (oddio..da palazzinara!). Il colloquio è andato benissimo, mi vogliono! e mi vogliono assumere...
Il tipo di contratto è cat. Commercio e per un full time (8 ore X 5gg settimanali) mi hanno proposto 800 euro netti. la mia prima reazione è stata: "ahahah...ma state scherzando?!?" e ho rilanciato dicendo che se non mi danno almeno 1100 non accetto!!...ci stanno pensando...ma... ripensandoci ho forse esagerato?? io non ho partita iva, nè l'abilitazione e l'assunzione sarebbe una bella cosa e so quanto sia difficile trovarla nella progettazione...e intanto inizio a fare esperienza...anche se non è un lavoro che mi esalta tanto...mi immagino già a progettare i munuscoli appartamenti che appaiono nelle pubblicità immobiliari che si vedono in metro...
C'è qualche architetto assunto che mi sa descrivere come può crescere una carriera del genere?
Depressa :
ciao io sono la depressa di qualche msg più sotto. Forse ho capito male io ma dalla tua frase "inizio a fare esperienza" ho dedotto che non è molto che lavori. Se è il primo impiego, con assunzione (quindi tredicesima, ferie e malattie pagate e contributi) 800 euro NETTI non mi sembrano pochi. Forse esagero , ma io dopo due anni prendo 750 con P.IVA e niente malattie e ferie pagate.
il :
dipende un pò quanto hai veramente bisogno di sicurezza e quanto invece ambiresti a fare qualcosa di più che fare il "geometra"!! perchè diciamoci la verità...le casine per le agenzie immobiliari non ci vuole certo la laurea per farle. Comunque solo tu puoi sapere quanto vuoi veramente fare l'"architetto"!! Io sono convinta che chi ci crede arriva!
laurark :
Anche a mio avviso, visto come vanno le cose per chi non ha buoni agganci mi ci butterei. Sei sempre in tempo a cambiare. Non è rosea la situzione, non buttar via niente....
ciao
marvin :
ed effettivamente neanch'io!!
Io voglio fare l'architetto!!! ed è per questo che sto rinunciando alla "sicurezza" del mio attuale lavoro (non in progettazione), ma che, part-time e con assunzione, mi paga più di quello che mi hanno proposto.
Più rileggo i vostri messaggi e più capisco che il mio quesito non era sulla retribuzione, ma sulla qualità del lavoro...e mi sembra che mi abbiate risposto.
...mi sa che opterò per fare la "caddista" per pochi mesi e in nero!!! Ho già una altra proposta per uno stage gratuito di due mesi in un grosso studio, ma poi la collaborazione è quasi certa!!!!

CHE MONDO DIFFICILE!!!!

manu :
scusa se sarò un pò pessimista e disfattista, ma sei sicuro che alla fine ti faranno progettare...(anche se solo casette?)...io non ci credo anche perchè quanti progetti potranno mai fare in un anno? forse uno?...e il resto del tempo in cui ti devono dare lo stipendio che ti faranno fare?..te lo sei chiesto?
aleX :
Vorrei sapere in quanti studi di architettura si fa veramente architettura con la A maiuscola.

Forse progettare piazzette o giardinetti, mgari per concorsi, è cosa migliore?

Per lo meno se ti occuperai di casette, anche se tutte uguali e senza qualità architettonica, potrai fare esperienza sulla cantieristica e su come si realizzano veramente le cose.

Io pure voglio fare l'"Architetto"; non mi sembra, però, che in giro si realizzino opere di indubbia qualità, a meno che vai a lavorare da Fuksas.
manu :
..lo so che non è semplice, ma io sono convinta che le cose cambieranno!!! UTOPIA?...forse, ma è per questo motivo che dopo anni di sfruttamento in studi in cui non riuscivo neppure più a crescere professionalmente, mi sopno data alla libera professione...non è stato semplice e non lo è ancora, visto che la concorrenza qui è agguerrita soprattutto perchè il mercato è nelle mani dei professionisti di vecchio stampo...ma prima o poi anche loro dovranno ritirarsi dalla scena..e allora se non incominciamo non riusciremo mai a cambiare niente...io mi sto dando da fare e voi?...volete lavora a vita alle dipendenze di chi fin'ora ha pensato alle proprie tasche o volete fare ARCHITETTURA con la A maiuscola!
laurark :
mi consola sentire che altri stringono i denti in attesa di spazi migliori. speriamo arrivi il nostro momento! anche se sarà breve....vediamo di lasciare il segno!
buon lavoro a tutti!!!!
marco :
Ciao!
secondo me le case non sono affatto un campo da buttare via! Sicuramente sono il tipo di edificio che ci toccherà progettare più di frequente (gli edifici pubblici sono molto più rari). Poi, se sei un bravo architetto, troverai senz'altro il modo di rendere interessante anche questo campo!!!!
Inoltre non sottovalutare l'aspetto economico: le assunzioni sono così rare che, quando se ne trova una, non bisogna proprio lasciarsela scappare!!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.