IVA nel computo metrico

messaggio inserito mercoledì 3 maggio 2017 da archIvan

[post n° 396625]

IVA nel computo metrico

Salve a tutti,
ho un dubbio nell'applicazione dell'iva all'interno delle voci in un computo metrico per la realizzazione di una residenza privata ex novo.
Ho appena ricevuto un preventivo riguardante gli infissi da parte del fornitore. Questo è comprensivo di IVA al 22%. Devo creare una voce a corpo riguardante il preventivo ma nel computo metrico non capisco se scorporare l'iva o meno. So che per la prima casa l'iva è agevolata al 4% e quindi non ho ben nota la prassi. Anche perchè non mi pare corretto pagare l'IVA due volte...
:
Nelle voci di computo devi riportare i prezzi al netto d'IVa, che poi verrà aggiunta al totale. Quindi dovresti farti dare dal fornitore i prezzi senza iva.
:
il preventivo va sempre fatto al netto dell'iva, appunto perchè ci sono casi in cui si applica percentuale diversa, o per lo meno non dando il conto complessivo ma separando l'ammontare dei beni, quello dei servizi e la maggiorazione iva.
www.ediltecnico.it/30744/iva-agevolata-in-edilizia-segreto-dellaliqu…
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.