recinzione che delimita area condominiale

messaggio inserito sabato 20 maggio 2017 da manczio

[post n° 397355]

recinzione che delimita area condominiale

gentili colleghi
sono stato incaricato per la progettazione e presentazione delle contestuali pratiche edilizie per la realizzazione di una recinzione che andrà a delimitare l'area di un fabbricato condominiale.
devo produrre alcune proposte da far valutare ai condomini, ma sono orientato per la realizzazione di un cordolo in calcestruzzo armato (dimensioni di lato 25 cm ed altezza 40 cm e fondazione di circa 50 cm in profondità), sul quale, in sommità al cordolo, sarà realizzata una rete in metallo zincato ed eventuali aperture di accesso. Come detto tale soluzione servirà per delimitare l'intera area condominiale.
Mi chiedevo: quale titolo è occorrente? Sarei orientato per una SCIA, però so che qualora effettuo una modifica permanente dovrei utilizzare un PdC.
Ed inoltre: a cosa devo badare per questo tipo di realizzazioni? In termini di distanze? Qualcuno ha avuto esperienze simili e può consigliarmi un iter da seguire?
Grazie a tutti.
:
Devi verificare in Comune ma dovrebbe essere un intervento autorizzabile in regime di SCIA.
La suddetta recinzione andrebbe posizionata sul confine di proprietà.
I riferimenti normativi sono il RE comunale ed al CC.
:
verifica i vincoli iesistenti. Se con vincolo paesaggistico dovrai richiedere autorizzazione paesaggistica
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.