Fine lavori Cila

messaggio inserito venerdì 28 luglio 2017 da risata

risata : [post n° 399534]

Fine lavori Cila

Salve,
sto facendo la direzione lavori e la progettazione su una ristrutturazione nella periferia romana.
La ditta che fa i lavori, e che ho inserito al momento di presentazione della pratica, non sarà la stessa che farà la certificazione di conformità degli impianti,(nonostante io mi sia sgolata ad inizio lavori, dicendo che se c'erano più imprese me lo dovevano dire perché scattavano gli oneri della sicurezza etc etc).
Quindi, al fine lavori quanto consegnerò tutte le conformità, ci saranno incongruenze tra dichiarazioni e durc presentato.
Come posso gestire la cosa? Ci sono controlli sulla rispondenza impresa-dichiarazione?
nikosky :
basta che la ditta appaltatrice comunichi al proprietario e al d.l. che i lavori degli impianti sono stati affidati alla ditta x che rilascerà anche le dichiarazioni di conformità.

non ho mai sentito di controlli tra impresa e dichiarazioni ma la lettera tutela te e il committente perchè se domani un impianto non funzionasse la ditta appaltatrice potrebbe sempre rinnegare di aver fatto il lavoro (ci vuole coraggio ma può accadere), il problema semmai è che entra in gioco una seconda ditta pertanto sarà necessario predisporre un coordinamento per la sicurezza.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.