Fine lavori CILA

messaggio inserito lunedì 23 ottobre 2017 da TOni

[post n° 402130]

Fine lavori CILA

Buongiorno,
chiedo un vostro parere su un dubbio "in ritardo".
Comune di Roma, l'anno scorso ho presentato CILA in sanatoria per diversa distribuzione spazi interni, con relativa pratica DocFa. Un professionista mi disse che essendo CILA e quindi comunicando dei lavori, non richiedendone l'autorizzazione, il fine lavori non serve (ed io mi fidai, anche perchè il ragionamento non fa una piega). Ovviamente nel sistema telematico è stata inserita una data, io mi riferisco invece alla vera e propria comunicazione da inviare al Comune (Municipio in questo caso).
Grazie tante.
:
Beh a logica di ragionamento se presenti una "comunicazione di inizio lavori" è piuttosto conseguente pensare di presentare una "comunicazione di fine lavori"......;-)

Per le date non è chiarissimo il quesito: la data di fine lavori da inserire nel docfa nn ha nulla a che fare con la data di fine lavori urbanistica, ma rappresenta la data effettiva in cui sono concluse le opere. Deve essere evidentemente precedente alla data che metti nella fine lavori e non deve essere antecedente oltre i 30 gg dal protocollo del docfa. Fatto e protocollato il docfa presenti la fine lavori con allegata la ricevuta di presentazione al catasto
:
Ciao e grazie del contributo,
per integrare la discussione ricordo che la CILA presentata è in sanatoria e linko altra discussione simile:
[post n° 392014]
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.