Manutenzione ordinaria o straordinaria?

messaggio inserito venerdì 19 gennaio 2018 da Ice

[post n° 404904]

Manutenzione ordinaria o straordinaria?

Buongiorno a tutti,
un mio cliente deve sostituire i serramenti (stessa tipologia, finitura e colore degli attuali), fare l'impianto di condizionamento (con pompa di calore) e di conseguenza imbiancatura, alcuni abbassamenti e acquisto mobili (fino a 10.000€).
Mi sembra di avere capito che con il decreto SCIA2 la sostituzione dei serramenti rientra nell'edilizia libera, pertanto esente da CIL (che non esiste più), e da manutenzione straordinaria è stata declassata a manutenzione ordinaria.
A questo punto, non essendoci interventi di manutenzione straordinaria non è possibile accedere alle detrazioni fiscali per manutenzione straordinaria e gli interventi correlati, percui abbassamenti, imbiancatura e acquisto mobili, non danno diritto ad alcuna detrazione.

Tuttavia il cliente beneficerà comunque della detrazione fiscale SOLO per gli infissi e la pompa di calore, poichè l'agenzia delle entrate classifica la sostituzione dei serramenti e l'installazione delle pompe di calore fra le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico.

Funziona così?
Grazie mille per l'attenzione

:
Cosa intendi per abbassamenti? La sola sostituzione dei serramenti, le tinteggiature e l'impianto di condizionamento, configurano l'intervento come manutenzione ordinaria, quindi non puoi richiedere la detrazione del 50% per le ristrutturazioni e, di conseguenza, non puoi beneficiare del bonus mobili. Per i serramenti può beneficiare della detrazione del 50% (non è più al 65%), rispettando però i requisiti richiesti dal DM 11 marzo 2008 e inviando la pratica all'ENEA. Le pompe di calore vanno in detrazione al 65% solo se sostituiscono l'impianto di riscaldamento esistente. Per intenderci, se hai un alloggio con termosifoni e caldaia, dovresti dismettere caldaia e termosifoni e scaldare solo con le pompe di calore (oppure pompe di calore collegate ai termo).
:
Grazie mille per la risposta,
mi è tutto chiarissimo.
Per abbassamenti intendo un paio di velette di 30cm su due pareti laterali all'ingresso.
:
Teoricamente le velette rientrerebbero nella manutenzione straordinaria, perché bisognerebbe verificare che le stesse non vadano al di sotto dell'altezza minima, ma sinceramente mi sembra un po' "tirato" per configurarlo come intervento di manutenzione straordinaria, quindi rimarrei nel campo dell'ordinaria.
:
Grazie mille
Buon lavoro
:
Scusa, Ice, ma che la sostituzione dei serramenti sia stata "declassata" a m.o. non si può sentire!
Da che mndo è mondo, la sostituzione dei serramenti è m.o. quando si fa con gli stessi materiali e caratteristiche, mentre è m. s., se questi cambiano. E questa è una delle poche cose su cui T.U. e norme edilizie in genere sono d'accordo con l'Ade.
:
Chiedo scusa per il termine poco carino ... comunque mi riferivo al mio caso, ovvero sostituzione finestre con stessi colori, forme, materiali.
:
Appunto... il tuo intervento è di m.o. ora come lo era prima, non è cambiato niente. :-)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.