abuso edilizio

messaggio inserito venerdì 23 febbraio 2018 da Eleonora

[post n° 406306]

abuso edilizio

Buonasera nella mia casa c'è un solaio costruito al piano superiore della mia casa presente dagli anni ottanta. questo solaio non è mai stato dichiarato e le altezze delle stanze al piano superiore sono inferiori ai 2,40 metri. Ora io dovrei vendere la mia casa ma mi dicono che le carte non possono essere aggiornate in quanto vista l'altezza non a norma il solaio non è condonabile e non può essere soggetto a sanatoria. Quando io ho acquistato la mia casa la situazione era già quella che ho descritto in quanto il solaio stesso venne realizzato, come già detto, negli anni ottanta e al momento dell'acquisto io non mi accorsi della differenza tra disegno nelle carte e realtà. ci sono vie legali per ovviare a questo problema?
:
si rivolga a un tecnico del luogo che potrà verificare le soluzioni fattibili col comune. per forum è impossibile rispondere a quesiti così complessi
:
Quoto la risposta di ArchiFra. Le specifico comunque che lei quando ha comprato l'edificio ha comprato, anche se involontariamente un abuso, ed ora in quanto intestataria se ne deve assumere la responsabilità (che esistesse da prima che lei lo comprasse ormai non cambia nulla). Con un tecnico dovrà vedere sul luogo se ci sono scappatoie per risolvere la questione.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.