Lavori in urgenza

messaggio inserito venerdì 30 marzo 2018 da archIvan

[post n° 407725]

Lavori in urgenza

Salve a tutti, una cliente ha acquistato una casa in un luogo particolarmente isolato. Questa casa è oggetto di saccheggi ripetuti nel tempo. Solo da quando l'ha acquistata (Natale) i ladri sono entrati almeno 3 volte. Non ci sta ancora abitando in quanto deve portare avanti dei lavori ma manca la conformità urbanistica (vi è un condono in corso).
Può presentare una qualche domanda in comune per poterla comunque mettere in sicurezza (impianto elettrico e di videosorveglianza, infissi, recinzione...) atta a contenere, se non evitare, la vandalizzazione completa del bene?
Un saluto
:
Ammazza...
io credo di si. Che triste storia
:
Secondo me, finché si tratta di opere libere può fare quello che vuole, ma se dovesse trattarsi di opere per le quali deve presentare una pratica in comune (anche solo una CILA), allora deve aspettare il condono.
:
In realtà, anche se oggetto di condono, su un immobile è possibile realizzare lavori di somma urgenza. dovresti cercare di capire se questo intervento entra nella casistica.
:
Ma perchè non chiedi direttamente in comune illustrando i fatti? Ogni comune fa " giurispludenza" per conto suo...A supporto del tutto se ci fosse una denuncia ed una documentazione fotografica a testimonianìza degli scempi sarebbe opportuno. E mi sembra che per i sistemi antifurto ( inferriate ecc. ) si possa chiedere anche il bonus fiscale
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.