Quasi frazionamento con CILA ante 2015

messaggio inserito mercoledì 6 giugno 2018 da elle

[post n° 409837]

Quasi frazionamento con CILA ante 2015

Ciao a tutti, sto facendo una relazione per la compravendita di due fondi adiacenti. Nel 2010 con CILA il tecnico di allora scorporò un vano da uno dei due per darlo all'altra unità. Per cui non è stato un vero e proprio frazionamento ma una redistribuzione dei locali fra le due unità. Secondo voi è legittima la cosa o doveva essere fatta una SCIA? Ci sono riferimenti normativi (tipo circolari etc della regione toscana) a riguardo?
:
All'epoca il frazionamento non poteva essere fatto con Cila nè con Scia, visto che la modifica alla definizione di m.s. è stata introdotta dal decreto sblocca Italia nel 2014.
:
Ok, ma in questo caso le unità erano 2 e 2 restano, lo classificheresti comunque nel frazionamento? sarebbe una "ridistribuzione" di sul! :)
:
ah ops.. la definizione di manutenzione straordinaria non lasciava spazio in effetti... "le opere e le modifiche necessarie ....sempre che non alterino i volumi e le superfici delle singole unità immobiliari.."
Quindi ora che si fa per avere la conformità? Come si può sanare la cosa?! Ad oggi che l'intervento è fattibile con Cila possiamo fare una CILA tardiva?
:
Secondo me, sì.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.