VERANDA ANNI 70

messaggio inserito mercoledì 6 giugno 2018 da Marco

[post n° 409849]

VERANDA ANNI 70

Buongiorno,
mi si è presentato un caso a cui non riesco a dare risposta e spero possiate darmi un aiuto voi.
Premetto, tutto nasce da una certificazione energetica per compravendita di un immobile. A questo immobile dei primi del 900, negli anni 70. è stato chiuso il terrazzo (il bagno era esterno) e si è creata una veranda (aumento di volume) che risulta al catasto ma non vi è nessuna pratica edilizia di questi lavori.
Siccome a quanto so il catasto non "fa fede" a livello legislativo, cosa dovrei fare?
- richiedere una "visura storica di tutti i permessi" (per farmi capire) con tempi che sicuramente saranno di mesi
-al fine della compravendita se risulta a catasto la cliente può stare tranquilla e quindi non devo fare nulla
- negli anni 70 possibile che ai tempi queste chiusure fossero possibili senza permessi alcuni?

Vi ringrazio dela risposta, buona giornata
:
Devi andare in Comune, ufficio visura progetti, e recuperare tutti i progetti presentati per quell' abitazione. Non servono mesi per recuperarli. La ricerca e quindi l'accertamento di una pratica edilizia avviene in una mattinata mentre per la visura dei progetti relativi ti faranno aspettare un paio di settimane (questa è la tempistica del mio Comune). Anche se al catasto risulta la veranda non è detto che sia legittima in quanto, come hai già detto, il Catasto non è probatorio. Quindi la tua cliente non può stare tranquilla ai fini della compravendita.
:
Il fatto che la veranda stia lì dagli anni '70 non vuol dire che ai tempi fosse lecito...
:
In molti comuni d'Italia forse rintracciare la storia autorizzativa (licenze, concessioni, DIA, PdC, SCIA, CILA, agibilità abitabilità ecc,ecc,) è un'attività possibile, se invece sei a Roma, qui "hic sunt leones"! avrai da confrontarti con il portale del comune dedicato alle licenze ed abitabilità che funziona da schifo!!!! Devi partire dal permesso originario e/o augurarti di trovare qualcosa risalendo ad una eventuale pratica citata nella variazione catastale (hai detto che la veranda lì risulta)
:
Grazie, si ho già richiesto al comune tutto. Spero sempre ad ogni modo che magari invece del 1971 possa essere ante 1967 cosi non avrei problemi, magari trovo visure catastali dove comparirà già in quegli anni, siccome la signora non è sicura della data.
:
Si lo so, in teoria non trovassi nulla dovrei "buttarla giu" e rifarla, il problema è che con i parametri di oggi sarebbe un aumento di volumetria non consentito; spero possa esserci una soluzione diversa.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.