Elaborati grafici per CIL

messaggio inserito venerdì 29 giugno 2018 da Clo

[post n° 410440]

Elaborati grafici per CIL

Buongiorno; dovrei redigere una CIL per modifiche opere interne di un appartamento di un condominio (semplice rifacimento bagno e creazione ripostiglio); non toccando l'esterno dell'edificio, a livello di elaborati grafici servono comunque prospetti e sezioni dell'intero palazzo?
Grazie
:
In questi casi il prospetto io non lo metto. Per quanto riguarda le sezioni, invece, metto quella dell'intervento, con una "sezione" (scusa la ripetizione) del piano sopra e di quello sotto. Non so se sono riuscita a spiegarmi... :-)
:
ti basta allegare una pianta dell'appartamento stato di fatto e di progetto..ed una sezione magari in corrispondenza dell'intervento da eseguire...io in genere nella sezione indico lo spiccato dei muri dell'appartamento sopra e sotto (se esistenti) giusto per far capire se l'appartamento si trova compreso tra due altri piani...
:
Nel caso di opere interne io la sezione la metto solo se faccio variazioni dell’altezza (ad esempio con la formazione di un controsoffitto o abbassamento) se no mi pare superflua. Per la piante direi che oltre a quella di stato autorizzato e a quella di progetto dovrai inserire anche quella di raffronto (gialli e rossi per intenderci). I prospetti invece visto che non vai a fare modifiche esterne direi che non servono.
P.s. La pratica comunque da come l’hai descritta è una CILA a e non una CIL.
:
Però, Fabry, anche in sezione se ci sono variazioni planimetriche, risultano evidenti...
:
È vero desnip, però diciamo che le variazioni planimetriche risultano già evidenti in pianta e in genere non serve la sezione per chiarirle meglio (a meno di casi particolari), quindi personalmente evito di inserirla se non è “progettualmente” rilevante.
:
Grazie mille a tutti per i consigli!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.