inedificabilità entro i 300 mt dalla battigia....

messaggio inserito martedì 8 febbraio 2005 da Roberto (bob61)

Roberto (bob61) : [post n° 41604]

inedificabilità entro i 300 mt dalla battigia....

Quesito che pongoa qualche esperto di pianificazione :

in assenza di piano paesaggistico è vige l'assoluta inedificabilità entro i 300 mt dalla battigia del mare?....oppure gli enti locali (competenti di zona) possono con qualche deroga aggirare "la cosa"?
Nel caso di un "assolutissimamente no, non esistono deroghe nè santi.......", qual'è la normativa più recente di riferimento cui estrapolare il "dictat".
Ringrazio "fortissimamente" fin da ora chi gentilmente mi risponderà.
delli :
il testo di riferimento è il codice urbani D.L.vo 42/2004 e la successiva legge 308/2004 che hanno incorporato i termini della galasso e lo trovi qui:

www.bosettiegatti.it/o_normedilizia.htm

... non mi risulta che gli enti locali possano "derogare" o ridurre questi termini ma, sai com'è... ogni comune fa regolamenti propri... devi informarti "in loco"
bye bye
Roberto (bob61) :
1.000.000 di grazie per la risposta e la......celerità.
ciao e di nuovo grazie
al :
personalmente ho imparato sulla mia pelle che in mancanza di piano paesistico, avviene che il comune , se a ridosso del mare, non recepisca certi divieti ex galasso, quindi io mi studierei bene il prg e le nta, dove forse puoi trovare risposta al tuo problema...d'altra parte conosco pochi comuni sul mare dove le costruzioni siano distanti almeno 300mt...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.