scala con pianerottolo di arrivo ridotto

messaggio inserito giovedì 3 gennaio 2019 da Lia

[post n° 416326]

scala con pianerottolo di arrivo ridotto

Ciao a tutti,
dei miei clienti hanno una casa a più livelli. Al piano terra una scala porta al seminterrato, ma una porta riduce il pianerottolo a circa 40 cm dall'anta della porta. Senza la porta avrebbe tutto lo spazio possibile, quindi non vi sono altri ostacoli.

Al di là della cattiva progettazione che è stata fatta, voglio capire a livello normativo come viene inquadrata questa situazione. Non è a norma? Dichiararlo come stato di fatto automaticamente è segnarlarne un abuso?

Nel regolamento di igiene e comunale non vi è nulla che lo denunci come irregolarità.

Ad es. nel reg. edilizio di Milano vi è scritto:
"tra la rampa della scala a scendere e gli ingressi nei locali che danno sul pianerottolo di distribuzione dovrà esserci una distanza minima di m. 0,50". Quindi lì sarebbe un problema, ma non mi trovo a Milano, ma un Comune limitrofo.

barriere architettoniche:
"Le porte con apertura verso la scala devono avere uno spazio antistante di adeguata profondita'."


grazie anticipatamente
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.