Dimensioni scala

messaggio inserito martedì 29 gennaio 2019 da Camilla

[post n° 417260]

Dimensioni scala

Buongiorno a tutti,
devo fare un intervento su due appartamenti dei primi del '900.
Sono due unità immobiliari contigue, entrambe su due livelli, ed il progetto prevede anche frazionamento e fusione, in particolare la "cessione" di una camera da letto dall'unità A (75 mq) all'unità B (25 mq), in modo da rendere anche l'unità B più fruibile.
Tale camera da letto si trova al primo piano dell'unità A, ed al momento vi si accede tramite un disimpegno. Nella nuova configurazione la camera passerebbe all'unità B, e l'accesso avverrebbe tramite una scala posta nell'appartamento B molto stretta (55 cm). Non è possibile aumentare la larghezza poiché è stata ricavata tra due pareti portanti.
Si tratta della configurazione originaria, quindi "legittima", ma il mio dubbio è il seguente: al momento questa scala porta al servizio igienico. L'intervento proporrebbe di utilizzare questa scala per accedere ad una camera da letto, quindi ad un ambiente principale. Secondo voi è possibile? A quali problematiche potrei andare incontro?
Grazie mille
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.