Cila in sanatoria

messaggio inserito mercoledì 27 febbraio 2019 da Leo

[post n° 418486]

Cila in sanatoria

Ho presentato una cila in sanatoria per semplici modifiche interne (creazione tramezzi) circa un mesetto fa. Non ho ancora pagato la sanzione, in attesa di una conferma del comune. Secondo voi devo aspettare una loro conunicazione o meglio sollecitare?
:
Io consiglio di sollecitare, almeno a vedere se dal protocollo è stata assegnata a qualche tecnico. Capita che le Cila, essendo semplici comunicazioni possano rimanere "vacanti"..
:
Le CILA in sanatoria che ho presentato in questi ultimi anni, le ho protocollate già con la sanzione pagata. Sono stati i comuni a chiedermi di farlo, altrimenti la pratica sarebbe stata incompleta (Regione Lombardia).
:
Quoto archiforte. La procedura prevede che il pagamento avvenga contestualmente. Se il comune non sollecita (perchè magari inadempiente) e tu non paghi, potresti trovarti un giorno con una sanatoria non riconosciuta.
:
Non è esatto chiamarla "CILA in sanatoria": i mille euro sono pagati quale sanzione solo pecuniaria per "mancata presentazione" della CILA nel momento in cui sono state eseguite le opere. Il Comune non deve mandarti nessuna conferma; è come se tu non avessi effettuato un versamento dovuto, la cui quantificazione è certa, come se non avessi pagato una multa. Ergo, trattandosi di sanzione amministrativa pecuniaria, a mio avviso il Comune ha 5 anni per farti arrivare la cartella esattoriale. Se sai che dovrai pagare, perché non farlo, prima di dover sborsare anche l'interesse legale?
:
Si dovrebbe pagare contestualmente. Da me se non alleghi riscontro e codice CRO non riesci manco a finire la procedura telematica. Non è un p. Di c. In sanatoria per cui devi aspettare il calcolo della sanzione.... Con la cila tu asseveri e paghi
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.