Indici NTA PRG Roma

messaggio inserito mercoledì 27 marzo 2019 da Arch_Sky

[post n° 419632]

Indici NTA PRG Roma

Ciao a tutti, per la prima volta mi trovo a lavorare a Roma. Un cliente è interessato all'acquisto di un lotto ma prima vuole sapere quanto potrà costruire.
Il lotto ricade nella "Città da Ristrutturare" come "nuclei di edilizia ex abusiva da recuperare". Inoltre la zona è intreressata da un Piano di Recupero Urbanistico adottato nel 2012, ma non approvato, del quale ho trovato anche le NTA, e che prevede la realizzazione di un parcheggio pubblico per 1/3 del lotto.
Domanda n. 1:
Devo considerare le NTA del Piano di Recupero anche se non è arrivato all'approvazione, oppure quelle del PRG vigente? Sarei propensa per la prima opzione in quanto sul certificato di destinazione urbanistica si fa riferimento al Piano e si precisa che in minor parte è destinato ad aree pubbliche (parcheggio)
Domanda n. 2:
Ammesso che valga la seconda opzione (PRG vigente) nel caso dell' edilizia ex abusiva l'articolo delle NTA non riporta tutti gli indici necessari al calcolo dei mc e mq realizzabili. Si fa riferimento a quanto specificato nella parte "Città da ristrutturare" per i tessuti? Oppure queste informazioni sono reperibili direttamente presso l'Ufficio Tecnico?
Grazie a quanti vorranno aiutarmi.
Buon lavoro a tutti!
:
...ti consiglio vivamente di spulciarti se la zona da te citata è una “Zona O” [normata da un piano particolareggiato]…
:
oltre a spulciare, come dice il sempre prezioso collega, io un salto in Dipartimento ce lo farei comunque.
:
Scusate, per il piano di recupero non valgono le norme di salvaguardia?
:
Era questo il cruccio...valgono ma se il comune rispetta certe tempistiche nello svolgimento delle fasi dall'adozione all'approvazione.
Ma non si capisce a che punto siamo dell'iter procedurale.
:
Sono andata questa mattina, ho parlato con il funzionario che si occupa del rilascio dei permessi di costruire di quel Municipio. Mi ha detto che, essendo il piano adottato ma non ancora approvato, non si possono prendere per vigenti le norme del piano di recupero urbanistico ma neanche quelle del prg vigente, poiché l'iter di approvazione del piano di recupero urbanistico è stato avviato con delibera di adozione. Pertanto fino all'approvazione di quest'ultimo non potranno essere rilasciati permessi di costruire perché non si sa su quali basi sia corretto rilasciarli oppure no. Presentarli magari si, ma poi bisognerà aspettare l'approvazione.
Lavoro alla cieca.
Voi che ne pensate? Ha senso questo cavillo burocratico che di fatto blocca tutto in una zona?
:
"per la prima volta mi trovo a lavorare a Roma"
Benvenuta nella nostra bella città dove il temporaneo diventa definitivo e le certezze non sono mai definitive.
:
@Vale_archSky --> buona fortuna!
:
Ponteggi Roma come darti torto, vedi la risposta del funzionario di oggi...piano non approvato ma non puoi operare né secondo le norme di salvaguardia né in base al vigente Prg. Si è capito subito quel che dici...
:
Ma tanto nei piccoli comuni non è che sia molto diverso...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.