Sicurezza lavori in condominio

messaggio inserito mercoledì 8 maggio 2019 da desnip

[post n° 421065]

Sicurezza lavori in condominio

Condominio in cui si stanno effettuando lavori sulle parti comuni. Cosa succede se un condomino inizia lavori nel suo appartamento? Cosa devono fare le varie figure coinvolte nella sicurezza? Come si interfacciano gli eventuali due coordinatori (quello del condominio e quello del privato)?
:
ciao, domanda interessante.
diciamo che sarebbe da verificare quali sono le attività di uno e dell'altro cantiere. il cantiere privato dovrebbe essere prevalentemente interno all'abitazione ad eccezione dei passaggi di materiale e operai (ma anche dei condomini) e dell'area di cantiere del privato già assegnata per carico/scarico merci.
L'obiettivo è individuare e risolvere le interferenza comune. ovviamente comanderà il cantiere condominiale perchè tutti saranno assoggettati al passaggio durante i lavori del condominio e le uniche interferenze dovrebbero essere per l'accesso al cantiere privato.
ovviamente non dovrai controllare nulla dell'impresa privata ma solo informare per iscritto il CSE e la proprietà in merito agli spazi e orari che andrete a concordare. per il resto rimangono due cantieri separati e distini purchè ben divisi e adeguatamente segnalati al fine di evitare spiacevoli equivoci in fase di eventuale ispezione.
:
Grazie nikosky.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.