Dubbio su strada privata

messaggio inserito giovedì 11 luglio 2019 da Aner78

[post n° 423080]

Dubbio su strada privata

Buongiorno a tutti,
Avrei un quesito da sottoporre e ringrazio sin d'ora chiunque sia così gentile da fornirmi una risposta o anche solo opinione.

Ho comprato un paio di anni fa una villa facente parte di un comprensorio con più ville divise fra loro da una strada privata. Mi sono dunque interessato ultimamente a scoprire di chi fosse la titolarità della strada e ho accertato alcune stranezze. Innanziutto la strada privata in questione non è stata catastalmente frazionata e, dunque, risulta per la parte prospiciente alla mia abitazione all'interno della particella della mia villa (così come per le altre ville adiancenti alla mia che danno sul lato nord della strada). Sul mio atto notarile di acquisto (così come nell'atto notarile del mio dante causa) la vendita ha avuto ad oggetto l'intera particella in questione (parrebbe dunque strada inclusa) e le coerenze indicate, difatti, sono le altre particelle confinanti con la mia. Esaminando l'atto precedente a quello del mio dante causa risulta però che - quando la villa non era ancora stata costruita e dunque esisteva solo il terreno - l'oggetto della vendita era sempre l'intera particella ma come coerenza si metteva, a sud, una "strada privata ancora in fase di progettazione" (dunque non ancora esistente).

A questo punto non capisco più di chi sia la proprietà di quella parte di strada. E' mia o, a causa dell'indicazione di quest'ultima particolare coerenza, non è passata in proprietà al sottoscritto? E allora di chi è?

Ringrazio chiunque possa fornirmi delle delucidazioni al riguardo.
Un cordialissimo saluto.
Aner
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.