dimissioni incarico e richiesta documentazione da parte del cliente

messaggio inserito mercoledì 7 agosto 2019 da Mario

Mario : [post n° 423732]

dimissioni incarico e richiesta documentazione da parte del cliente

Buongiorno a tutti, volevo chiedere un vostro consiglio o meglio, avere una conferma, circa la documentazione che mi viene richiesta per dimissioni incarico.

Sono progettista per la parte architettonica della realizzazione di un balcone. Io mi sono occupata di tutta la parte urbanistica ed ho firmato la documentazione presentata la Comune.
Un ingegnere strutturista ha invece redatto tutta la parte dei calcoli ed ha firmato tutta la documentazione presentata al Genio Civile.
Entrambi siamo D.L.

Non potendo continuare a seguire questi lavori, d'accordo con i committenti, ho già comunicato a loro e al Comune le mia rinuncia all'incarico lasciando libero il committente di nominare un suo nuovo tecnico di fiducia.
Ho presentato la rinuncia all'incarico solo al Comune perchè al G.C. non ho firmato alcuna pratica.

Mi vedo arrivare una lettera (inviata contestualmente anche all'ingegnere) in cui mi si chiede di presentare la relazione a strutture ultimate e la comunicazione di fine lavori da far pervenire anche al G.C.

Premetto che non è stato fatto il fine lavori e che il cantiere è ancora aperto.

Quello che vi chiedo è: devo fare comunicazione al G.C.? se si per quale competenza nello specifico visto che non ho pratiche firmate presso l'Ente?
La mia relazione a strutture ultimate riguarda sempre la parte architettonica quindi specificherò che riguarda quella?
Specifico che i calcoli e tutta la pratica al G.C. è stata di competenza dell'ing. e non mia?

Grazie a chi potrà chiarirmi questi dubbi?
ponteggiroma :
la relazione a strutture ultimate è di competenza del DL, quindi si tratta di vedere che accordi avevi con il committente e soprattutto se sei stata pagata fino all'ultimazione delle strutture o meno
Mario :
quindi la devo fare elencando le opere eseguite per la parte di mia competenza, (specificando che i calcoli non sono di mia competenza) e fare comunicazione sia al Comune che al G.C. Io farò la mia separatamente dall'ing.

Devo necessariamente comunicare gli accordi economici o posso semplicemente dire che ci sono i presupposti per nuovo affidamento incarico?
ponteggiroma :
la relazione a strutture ultimate si fa "a strutture ultimate" come dice il nome stesso e quindi non si può fare a strutture non ultimate o ultimate in parte. Dai un'occhiata alla normativa che non fa mai male in questi casi.
Ho l'impressione che tu stia facendo confusione, gli accordi economici a chi li devi comunicare?
Mario :
gli accordi economici sono già definiti col cliente e non mi pare che devo comunicarli a qualcuno. Ma per telefono mi ha detto anche quelli da comunicare al Comune. Sta a vedere cosa gli consiglia il nuovo tecnico.

QUindi, per essere chiari, io non devo presentare niente e a nessuno e va bene la comunicazione di rinuncia incarico che ho già fatto al Committente e all Comune. Giusto?

I dubbi e la confusione me li sta facendo venire il committente o meglio il nuovo tecnico che gli chiede questa documentazione.
Grazie
davide :
Non sono molto pratico, però se hai rimesso l'incarico comunicandolo in comune, tu non dovresti fare più nulla. Il committente avrebbe dovuto fornire in Comune il nominativo del nuovo DL (tu rimani il progettista). Quindi la lettera sarebbe dovuta arrivare al nuovo DL e non a te.
La parte economica dovrebbe interessare solo tu ed il committente: se nei vostri accordi c'erano distinte le varie fasi (progetto, DL, collaudo amministrativo, fine lavori, catasto, ecc.) dovrai solo scorporare quanto non hai effettivamente svolto.
Mario :
Mi stai confermando quello che ho fatto, che va bene e che non devo fare altro.
A questo punto posso pensare che mancano le dimissioni dell'ing. e quindi la comunicazione è in generale.
Risponderò che per quanto di mia competenza è stato già fatto tutto e che non ho pratiche firmate al G.C. per cui non devo comunicare nulla.
I dubbi mi sono venuti per l'insistenza del cliente (sicuramente sollecitato dal nuovo tecnico) su documentazione che non ritengo di dover fare.
Grazie
davide :
Documentati bene con la normativa però. Se cerchi sul web secondo me trovi i riferimenti normativi
desnip :
Tra l'altro è vero che la relazione a strutture ultimate compete al dl, ma a quello il cui nominativo è stato comunicato al Genio Civile.
Se Mario dice di non aver firmato nulla per il Genio, a maggior ragione non è tenuta.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.