Cambio di Dest. d'uso da Ufficio a Studio Professionale - sanitario

messaggio inserito martedì 7 gennaio 2020 da Arch.tta

Arch.tta : [post n° 427977]

Cambio di Dest. d'uso da Ufficio a Studio Professionale - sanitario


Buonasera a tutti, ho dei quesiti relativi ad un lavoro che sto seguendo e spero che qualcuno abbia la pazienza e la preparazione per risolvere i miei dubbi. Mi sto occupando di un Cambio di Destinazione d'uso di un'unità immobiliare attualmente ad Ufficio che dovrà diventare uno Studio Professionale sanitario; all'interno si alterneranno due differenti professionisti: uno psicoterapeuta, uno psicologo ed uno psichiatra.
Qualcuno sa se attività come quella dello psicoterapeuta, dello psicologo e dello psichiatra ricadono tutte nel gruppo degli "Studi Professionali" secondo quanto definito da ATS Milano sul Sito di Regione Lombardia? Vanno rispettate prescrizioni particolari? Se sì a che normativa devo fare riferimento?
Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione.
Saluti
gioma :
Nel tuo caso non dovrebbe essere necessario un cdu.
Per l'aspetto normativo dovresti consultare il Regolamento ASL.
Ju :
quando sarà?
arch_mb :
Anche a me sembra strano il cambio di destinazione. L'uso direzionale è anzi normalmente l'uso di elezione degli studi professionali e medici, a meno che le norme comunali non dispongano diversamente.
Per le norme, come dice Gioma, regolamenti regionali o comunali.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.