IL MIO PRIMO LAVORO/CANTIERE

messaggio inserito mercoledì 3 giugno 2020 da lex

[post n° 432958]

IL MIO PRIMO LAVORO/CANTIERE

Ciao a tutti!! ho iniziato da poco la mia attività di architetto, sono alle prese con il mio primo piccolo lavoro/cantiere. la mia domanda è questa:
posso ricoprire in questo lavoro contemporaneamente le funzioni di progettista-direttore lavori-responsabile dei lavori??
:
Per ciò che riguarda le due figure di progettista e direttore lavori è assolutamente consigliato ed opportuno che siano svolte congiuntamente.
Diversamente, e specie se è il primo incarico, non svolgerei funzione di RL che rimane in capo al committente viste le notevoli responsabilità ed obblighi a carico.
:
esula dalla domanda, ma repetita iuvant dato il tenore di troppi post: hai partita iva?se non ce l'hai, non puoi esercitare come architetto e non puoi firmare, nemmeno se sei iscritto all'ordine.
ricorda inoltre di fare per iscritto il disciplinae di incarico, che è obbligatorio dal 2012, dove indichi gli estremi della tua polizza professionale (obbligatoria), le tue mansioni, la tariffa, eventuali extra non compresi, le tempistiche di pagamento (solitamente 30% di acconto, 50% al deposito della pratica in comune e saldo alla fine dei lavori prima che tu la formalizzi in comune), le penali di rescissione (se tu interrompi il lavoro rinunci al saldo totale e ti fai pagare solo quanto svolto fino a quel momento, se invece è il committente che ti solleva dall'incarico vieni pagato integralmente più una maggiorazione per interruzion dell'incarico).
:
ciao innanzitutto grazie per la risposta. si ho partita iva e sono abilitato da poco. volevo solo delle conferme. molte volte quando si fa pratica in uno studio certi passaggi (soprattutto quando si vuole prendere un lavoro) non sempre sono chiari e tutto questo può generare confusione specialmente chi è alle prime armi. detto questo ho preferito chiedere un consiglio a degli estranei, invece di essere "arronzato" da un conoscente.
:
la risposta è si, lo puoi fare, ma ricorda che è un incarico aggiuntivo e come tale dev'essere retribuito
:
Ti è stato richiesto esplicitamente di ricoprire il ruolo di responsabile dei lavori? Tale ruolo è del committente. E fossi in te lo lascerei volentieri a lui.
:
no non mi è stato chiesto di ricoprire anche questo incarico. volevo solo una conferma/delucidazione da chi ha più esperienza di me. Grazie
:
Ok allora lascia che il responsabile dei lavori sia sempre il committente a meno che non ti venga richiesto. Segui i consigli di ArchiFra e di tutti i colleghi.
:
Piccola aggiunta (pedante) su quanto già detto, soprattutto in merito ai compensi. Se lavori in Campania, è OBBLIGATORIO, da parte del committente, versare l'intero onorario al professionista prima che questi depositi il certificato di fine lavori, diversamente l'Amministrazione è OBBLIGATA a non accettare la documentazione. A questa fine lavori vanno allegati la lettera d'incarico e un'autocertificazione nella quale risulti il versamento effettuato per intero dal committente in favore del progettista. Non ricordo se sia necesario allegare anche gli estremi della fattura professionale, in caso, dovresti chiedere.
:
che figata!
In Campania siete avanti.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.