Uso C/3 come ufficio

messaggio inserito mercoledì 22 luglio 2020 da Marlino

[post n° 434732]

Uso C/3 come ufficio

Buonasera, in cosa si incorre ad utilizzare un proprio immobile censito come C/3 in Ufficio (A/10) senza effettuare cambio di destinazione d'uso?
Chi può venire a controllare e in quali casi? Il locale non verrebbe affittato ma è per uso proprio
:
Si tratterebbe di un abuso edilizio sanzionabile secondo quanto previsto dalle norme regionali.
:
Il controllo è a sorpresa e potrebbe venire in qualunque momento e per qualunque occasione, specie se si è in condominio e magari c'è qualche screzio di mezzo tra condomini. Ognuno dispone della cosa propria come crede, sapendo però a cosa va incontro: nel caso specifico come già indicato dal collega, si tratterebbe di un cdu non autorizzato, ovvero uso diverso da quello consentito dal punto di vista giuridico, urbanistico, edilizio e catastale.
Fate vobis...
:
Il fatto è che per alcune utenze e imposte è prevista la dichiarazione della categoria catastale.
Ad es., per la Tari viene chiesta e non può esserci discrepanza tra la categoria e l'uso dichiarati.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.