Da catasto terreni e fabbricati

messaggio inserito martedì 4 agosto 2020 da Paolo

[post n° 435134]

Da catasto terreni e fabbricati

Salve a tutti, vorrei porre un quesito per molti semplice ma non per chi come me esercita la professione da poco. Dovrei fare il passaggio dal catasto terreni a al catasto fabbricati di un fabbricato rurale, di questo fabbricato il committente ha già pagato la sanzione nel 2017. Operativamente come devo fare? la sagoma del fabbricato risulta sul foglio di mappa, devo fare lo stesso il tipo mappale? il committente deve pagare ulteriori sanzioni? vorrei capire bene i passaggi da fare e i costi che ha il committente cosi da poter fare un preventivo. Grazie a chi avrà la bonta di spiegarmi il da farsi
:
La sagoma che risulta sul foglio di mappa corrisponde a quella del fabbricato attuale?
:
Si
:
Se la sagoma corrisponde non vorrei sbagliarmi ma non c'è bisogno di Pregeo quindi dovresti semplicemente inserire le nuove planimetrie tramite Docfa..
:
Se è già presente il Tipo mappale e lo stato di fatto è ad esso conforme, bisognerà registrare un Docfa per nuova costruzione.
Le sanzioni per l'accatastamento si prescrivono il 31 dicembre successivo ai cinque anni a partire dall'ultima data utile di presentazione. Ad esempio:
- Data ultimazione: 04/08/2015;
- Scadenza data presentazione (30 gg): 03/08/2015;
- Scadenza cinque anni 03/08/2020;
- Scadenza prescrizione 31/12/2020 > dal 01/01/2021 non è più soggetta a sanzione.
:
Si tratta di un fabbricato rurale ante 67
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.