CILA che diventa SCIA

messaggio inserito lunedì 28 settembre 2020 da VArch

[post n° 437436]

CILA che diventa SCIA

Nel corso dei lavori per i quali è stata presentata una CILA, è sorta la necessità di apertura di una nuova finestra. Come si fa subentrare una SCIA alla CILA? E' possibile aprire direttamente la SCIA o va prima chiusa la CILA? Qual è la giusta procedura?
Grazie
:
Devi verificare in Comune ma, per quanto ne so, non puoi tenere aperte in contemporanea due pratiche relative allo stesso immobile.
:
confermo quanto detto da gioma, chiedi in comune se possibile con variante trasformare l'attuale cila in scia
:
Da noi si presenta direttamente la SCIA richiedendo contestualmente annullamento della CILA, specificandone il motivo.
:
Di primo acchito direi che in caso di CILA non è ammessa la variante (in teoria nemmeno in caso di SCIA). Occorre presentare nuovo titolo. Malgrado ciò, in alcune regioni, vado a memoria, la modulistica la prevede "in barba" alla normativa nazionale, in particolare quella contestuale alla fine lavori.
:
da me si presenta il nuovo titolo. Per esempio apro un cantiere in cila e viene fuori che ho delle opere strutturali da fare per problemi che prima di iniziare le demolizioni non si erano palesati, mica chiudo la cila. Apro la scia per le strutture con relativo iter e scrivo in una nota che c'è la cila in atto per il resto. Penso che nel caso di apertura finestra si possa procedere alla stessa maniera. Di fatto non si tratta di una variante anche perchè la cila non lo prevede ma di un nuovo titolo. Comunque ogni comune ragiona per suo conto ed è sempre meglio chiedere direttamente quale è la prassi.
:
Grazie a tutti!
per quello che può essere utile, riporto la risposta del tecnico del Comune a cui ho posto il quesito:
"...nel modulo SCIA che era disponibile fino a poco tempo fa c'era la dicitura " al 1° punto della rel. tec. asseverata, il tecnico assevera questo:
- che non sono in corso di trattazione altri progetti edilizi sull’area/immobile oggetto dell’intervento." oggi, nei moduli attualmente disponibili, il citato punto non mi sembra di trovarlo. Pertanto compilando il modulo che le serve credo che possa anche citare che è in corso di validità un altro titolo edilizio che non si è ancora perfezionato.
Legga anche Lei la modulistica reperibile sul sito di Roma Capitale e tragga le Sue conclusioni."
:
scusate ancora.... per l'apertura di una finestra devo utilizzare il Modulo per SCIA o SCIA ALTERNATIVA AL PERMSSO DI COSTRUIRE?
Grazie
:
ti conviene chiedere in comune. La modifica dei prospetti è soggetta a permesso di costruire, l'ho visto però realizzare anche con CILA su fronti tergali e muri non portanti
:
Occhio al decreto semplificazioni. La modifica dei prospetti è stata portata in SCIA (v. nuovo art. 22 dpr 380)
:
Nel mio comune il p.di C per una cosa del genere non si usa più da anni. Si fa in SCIA e anzi, ti dirò di più, se è riapertura di una finestra tamponata con ancora architrave integro da non modificare, si fa in CILA. Chiedi in Comune che è meglio...
:
Grazie dei consigli... al momento al Comune lavorano solo tramite web e ho formulato la domanda via mail... il tecnico mi ha mandato i due moduli (SCIA e SCIA ALTERNATIVA AL PERMESSO DI COSTRUIRE) scrivendomi di scegliere quello più adatto al caso mio!
Sapete anche come fare a gestire delle varianti alla CILA già in corso? Le inserisco nella SCIA che devo aprire per la nuova finestra o devo aprire anche una CILA in variante alla prima?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.