Ecobonus 50%

messaggio inserito martedì 27 ottobre 2020 da Annalisad

[post n° 438730]

Ecobonus 50%

Buongiono, sono proprietario di una villetta unifamiliare sulla quale è stata presentata scia per ristrutturazione e frazionamento. Al frazionamento, metà dell'immobile verrà donato a mio figlio che continuerà la ristrutturazione a sue spese per la sua metà. Al fine della detrazione delle spese, mio figlio deve presentare ulteriore scia o integrazione della stessa per i lavori di sua spettanza o si può fare riferimento alla scia presentata da me?
:
La risposta mi sembra abbastanza ovvia: cosa prevede la SCIA consegnata? In base alla relazione tecnica ed all'elaborato grafico di progetto è desumibile se gli interventi che si intendono realizzare sono già stati contemplati o meno (in quest'ultimo caso è evidente che si debba presentare una "variante", a messo e non concesso che si parli di SCIA e non di CILA). Questo dal punto di vista urbanistico.

Nulla rileva la donazione: se la circostanza è "risolta" dalla prima pratica presentata, il contribuente che entrerà in possesso potrà ereditare parte del credito di imposta alle condizioni contenute nelle circolari e guide dell'AdE. Per dettagli consiglio di interpellare un consulente del lavoro.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.