locali interrati

messaggio inserito martedì 27 ottobre 2020 da BRB

[post n° 438784]

locali interrati

Sto eseguendo la verifica della conformità urbanistica di una concessione edilizia per la realizzazione di un locale interamente interrato sotto ai vani di una abitazione. La pratica risale al 2000.
Nella concessione non c'è riportato il calcolo della volumetria.
Il problema è che questo vano è stato eseguito in maniera difforme rispetto al progetto. E le sue misure non rientrano nelle tolleranze del 2%.
Però mi chiedevo ...magari non influiscono per la volumetria ?
Qualcuno ha esperienza urbanistica in merito ai locali interrati ?
:
E' necessario riferirsi alle norme locali, che disciplinano come deve essere computato il volume urbanistico
:
a mia memoria, i locali interrati non dovrebbero influire sulla volumetria, sempre che siano interrati e non seminterrati con determinate caratteristiche. Nel Regolamento edilizio non c'è nulla? Avrai notato che in alcune parti di Italia realizzano piccole collinette su cui costruiscono le villette... da un lato questa collinetta si interrompe e spuntano le finestre del seminterrato che nascondono locali del tutto abitabili e confortevoli (ma sicuramente accatastati come altro)..
:
@dani e @arch mb... ho già controllato il RU ed il RE del comune in questione. E in merito non si esprimono. Dovrò andare a parlarne con l'ufficio tecnico. Tuttavia cercavo info in rete per capire se c'era una "norma" consolidata in merito che magari mi era sfuggita.
Grazie molte
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.