PARCELLA PER RESPONSABILE LAVORI SUPERBONUS 110%

messaggio inserito martedì 24 novembre 2020 da Valentina

Valentina : [post n° 439779]

PARCELLA PER RESPONSABILE LAVORI SUPERBONUS 110%

Buonasera, devo assumere il ruolo di Responsabile dei lavori per diverse pratiche relative al 110, sia condominiali che private. Secondo voi è verosimile che la parcella si attesti fra il 3 e il 4% dell'importo lavori? Credete che sia necessaria la polizza assicurativa (non professionale ma per il superbonus) per rivestire questo tipo di ruolo? Grazie mille a chi vorrà rispondermi.
Giovanni :
Tra il 15 e il 20% ... non meno
Valentina :
cioè per un importo lavori di 100.000 euro tu chiederesti 15/20.000 euro?
stefano giangiacomo :
buonasera, forse il 3 o 4 % è troppo poco ma parallelamente il 15-205 mi sembra esagerato certo è che è in base a quanto delegato dal committente. la poliza assicurativa per ricoprire questa figura è essenziale specificatamente per l'assolvimento di questo incarico
Giovanni :
Lascia perdere i vari consorzi che si stanno creando in giro, non svendiamo la professione.... meglio cambiare lavoro.....
Bisogna fare meno lavori ma con parcelle dignitose, ovviamente per fare questo ci vuole anche la coscienza di tutti i professionisti.... molte volte non ci sta purtroppo ...


Comunque detto questo, ti consiglio di prendere tra il 15-20, ossia da parcella DM.... non scendere al di sotto, ricorda che con questo superbonus sei sempre responsabile
oikos :
E' da valutare il tutto in funzione dei costi complessivi per la sicurezza che dal DM2016 mi pare stiano proprio intorno al 3/4% dell'importo lavori (con importi di diversi 100k ovviamente, altrimenti la percentuale aumenta). Essendo il resp una figura non obbligatoria è difficile inquadrarla in un limite di congruità e dunque dovrebbe ricadere nel budget complessivo di cui sopra che andrà diviso tra le altre figure. L'assicurazione dedicata credo sia comunque utile, soprattutto una tutela legale ad hoc. Poi dipende ovviamente dalle coperture della propri rc prof corrente.
ArchiFish :
Se per responsabile dei lavori intendete ciò che intendo io, al di là della questione superbonus, c'è da considerare che si diviene automaticamente anche responsabili per tutto quanto concerne gli aspetti inerenti la sicurezza (necessariamente con totale autonomia di spesa in tal senso, questione che rischia di far saltare il banco, in un meccanismo che impone una totale previsione dei costi).
Ciò premesso, non riesco ad essere d'aiuto a definire ciò che comporta il ruolo in tema di superbonus, non avendo approfondito le responsabilità di tale figura, ma mi sorgono parecchi interrogativi, soprattutto in tema di eventuali contenziosi e/o di perdita al diritto dell'incentivo.
Di certo, introdurre una simile figura nel processo, delegandone il ruolo ad un professionista, sposta di parecchio gli equilibri economici dell'operazione ed il budget da destinare alle opere, poichè, per carico di responsabilità, la parcella del suddetto deve necessariamente essere di volume non trascurabile.
Gy :
Ma nel Dm 2016 non trovo nessuna percentuale per il responsabile dei lavori
GioDie :
Mi pare corretta la percentuale che proponi.
Andrea :
Scusa ma in quale DM è stabilito il 15/20%? Puoi mettere anche il 50% il problema è la detraibilita’ai fini del 110%
Andrea :
Dm 4 aprile 2001 secondo le linee guida degli ingegneri è quello da prendere in considerazione in mancanza di norme successive
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.