Consiglio Assistente di Cantiere

messaggio inserito lunedì 1 febbraio 2021 da Marco

Marco : [post n° 442425]

Consiglio Assistente di Cantiere

Ciao a tutti, sono un laureato in Architettura ( non ancora abilitato), da un paio di mesi sto facendo uno stage in uno studio professionale per fare un po di gavetta.
Vorrei però stare all'esterno, mi piacerebbe stare sui e nei cantieri, come posso fare? Tutte le offerte di lavoro su Assistenti o Tecnici di cantieri richiedono anni di esperienza.
Come posso fare questo salto? Certificazioni? Corsi professionalizzanti?
Mi date un consiglio...
d.n.a. :
Cercare un impresa edile, che voglia darti una possibilità di lavorare in cantiere, oppure trovare uno studio che ti faccia fare cantiere (magari opere pubbliche).
L'unico modo di fare esperienza di cantiere è lavorarci in cantiere, anche perfino da muratore.
Il cantiere è difficile da affrontare alla prima esperienza, se non hai già maturato esperienza "di famiglia", ma è forse tra le cose più belle della professione (a mio parere).

Chi cerca una figura di Assistente di Cantiere cerca uno autonomo per quello serve esperienza.
fulser :
la cosa migliore forse è lavorare per una impresa edile, giustissimo il consiglio di d.n.a.
In uno studio, a parte eccezioni, credo che difficilemente faresti belle esperienze di cantiere; certificazioni e corsi li trovo inutili (non credo neanche esistano, se non come gestione, che non è la stessa cosa).
Io faccio serramenti e facciate, una delle cose che rimpiango di più nella mia vita è non aver fatto a suo tempo gavetta in officina; cerco di farlo adesso, anche se relativamente, ed è una delle esperienze più esaltanti delle mia vita lavorativa.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.