Pratica non trovata Sipre - Comune di Roma

messaggio inserito martedì 9 febbraio 2021 da gio

gio : [post n° 442857]

Pratica non trovata Sipre - Comune di Roma

Buonasera a tutti,
ho recentemente ricevuto la risposta dal Sipre riguardo alla mia richiesta di accesso agli atti:" Non Trovato: il documento richiesto non è stato trovato e il servizio non può essere evaso".
Mi sembra molto strano che non abbiano nessuna pratica di questa palazzina, localizzata in zona abbastanza centrale di Roma.
Nel contratto di acquisto viene evidenziato come la costruzione sia ante 67 ma non si hanno riferimenti a pratiche e/o concessioni o licenze.
La Planimetria catastale ultima depositata è del 66 e per non farci mancare nulla risulta errata: la planimetria con molta probabilità è stata scambiata con l'appartamento dell'ala adiacente.
Poichè non ho nessuna pratica da cui partire volevo sapere in questi casi come si potrebbe operare.

Grazie mille,
Buona giornata,

Giovanni
archspf :
Potrebbe darsi che le informazioni fornite non siano state sufficienti oppure per qualche ragione errate. Tuttavia proverei a fare una ricerca incrociata come segue:
- consultare l'archivio del condono
- consultare l'archivio Siag dell'agibilità
- consultare l'archivio capitolino (www.archiviocapitolino.it/) per progetti fino al 1931
- richiedere (l'esistenza prima di tutto) planimetrie di impianto catastale del 1939-41 tramite modello 19T all'AdE territorialmente competente
- richiedere la fotogrammetria dei voli aerei più remoti all'archivio SITR (www.regione.lazio.it/rl_sitr/?vw=contenutiDettaglio&id=115)
- consultare l'archivio IGM e richiedere eventualmente copia dei voli disponibili (https://www.igmi.org/it/geoprodotti#b_start=0)

Per scrupolo farei una visura storica per comprendere la "motivazione" dell'accatastamento e magari risalire ad ulteriori elementi.
gio :
Intanto grazie mille per i consigli Archspf!
Ho ricercato anche nel portale del Siag riguardo all'agibilità e non compare niente..
Per quanto riguarda la Visura Storica ci sono stati dal 1974 al 2004 ben sei passaggi di proprietà dell'unità abitativa.
E' impressionante come in tanti passaggi nessuno si sia mai posto il problema relativo al disallineamento catastale e all'attestazione dell'agibilità/abitabilità dell'unità.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.