conformità urbanistica su immobile e pertinenze

messaggio inserito lunedì 8 marzo 2021 da iaia

iaia : [post n° 444069]

conformità urbanistica su immobile e pertinenze

Buonasera a tutti, mi hanno contattato per una pratica 110% su un immobile residenziale all'interno di un lotto dove sono presenti diverse pertinenze. Secondo voi è necessario dare la conformità urbanistica sull'intero lotto - quindi pertinenze incluse - o soltanto sull'immobile oggetto di efficientamento energetico ? Indicatemi, per cortesia, se conoscete interpelli o articoli utili al mio quesito. grazie molte
sancio :
Scusa, ma cosa intendi per conformità urbanistica?
iaia :
Legittimità dei fabbricati attraverso provvedimenti amministrativi (licenze edilizie, concessioni edilizie , permessi di costruire, etc ).
ponteggiroma :
se intervieni sull'immobile ed è isolato, basta la legittimità di quello
iaia :
grazie . Anche se le pertinenze sono sulla stessa particella catastale?
archspf :
@iaia Su questo punto ci sono delle visioni contrastanti: alcuni ritengono (stranamente me compreso) ininfluenti i fabbricati che abbiano "distacco" dall'abitazione principale su cui si interviene, altri che faccia fede e testo la proprietà come "complesso" (che potrebbe essere, ad esempio, la stessa interpretazione che potrebbe dare AdE ed Enea volte a riprendersi i contributi...).
iaia :
grazie molte .. non ho trovato alcun articolo di riferimento ma con il passare del tempo tendo ad avere visioni più restrittive : (
etabeta :
ciao anch'io l'ho intesa in modo restrittivo tutto quello che è riferito allo stesso immobile deve essere in regola..... tettoie, pertinenze, garage, ripostigli, etc,..
iaia :
Grazie per le vostre risposte!
ArchiFish :
Le pertinenze hanno un Subalterno a parte?
In teoria dovrebbero.
In tal caso, lo stesso titolo edilizio dovrebbe far rifermento al solo Sub. sul quale si va ad intervenire. In virtù di questo non impazzirei a coinvolgere pertinenze accatastate in modo indipendente in tema di superbonus. Sono il primo ad avere timori e scrupoli quando si tratta del fottuto 110%, ma in questo caso non mi sentirei eccessivamente preoccupato. Se non altro nessuno potrebbe sindacare il mio operato. Intervengo sul Subalterno "X", ne verifico la conformità e dichiaro che i lavori riguardano il medesimo.
lucarch :
Anche io sto adottando la stessa linea di etabeta: tutto quello che si trova sullo stesso subalterno (o mappale, qualora non esistano subalterni) dell'immobile sul quale si interviene deve essere in ordine.
nicopero :
sto riflettendo sull'opportunità di frazionare i resede per creare il subalterno d'interesse
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.