acquisto programma

messaggio inserito sabato 5 marzo 2005 da emasalom

emasalom : [post n° 44412]

acquisto programma

Salve, sto pensando di comprare una licenza di un programma per disegnare ma, avendo dei guadagni irrisori, vorrei cominciare con qualcosa di economico. Ho usato AutoCad all'università e ultimamente VectorWorks di un collega che ha la licenza più una aggiuntiva che aveva preso per me.
Avete da darmi qualche consiglio?

*Ste* :
perchè non costa troppo (mi sembra sui 500 euro con iva), ci puoi lavorare in 2d e 3d, soprattutto è .dwg compatibile, nel senso che salvi nel formato di Autocad (autodesk) il che significa che puoi lavorare tranquillamente con il 90% degli studi tecnici.
Se hai queste necessità, ovviamente.
Ah, puoi aggiungerci, con un migliaio di euro, ArchT che "vive" sotto autocad e intellicad e ti permette di disegnare in 3d, parametrico.
Poi, ognuno ha le sue preferenze, sentiamo anche gli/le altri/e.
carlotta :
VectorWorks é eccezionale. È molto veloce ed estremamente elastico. Non ti offre delle palette precostituite a meno che tu non compri le varie versioni "architetto" etc, molto costose e francamente inutli. Prenditi la "Basic" e possibilmente inglese, che costa meno. Hai tutto quel che ti serve. Quando tu volessi andare oltre, ti permette di creare degli script anche avanzatissimi, che ti permettono una gestione progettuale estreamamente complessa ad Hoc per il progetto. Io lo uso per restauro conservativo creando dei database spaventosi delle analisi. Questi poi passano a FileMaker che me li distribuisce a seconda delle esigenze ad altri programmi via AppleScript (OK, io lavoro a MAC, ma lo stesso lo puoi fare se hai Windows XP, anche se meno facilmente). Con un clic mi rigenera i costi, etc... Adesso sto lavorando ad un sistema per le parcelle.
Inoltre puoi ottimizzare il lavoro disegnando molto poco e facendogli prendere dettagli o Layouts o quel che ti pare da blioteche di tua creazione. Ovvero fai click e lui ridisegna per te.

Grazie a VectorWorks noi gestivamo in due una mole di lavoro enorme.

Attualmente é stato comprato da una compagnia tedesca ed é enormemente aumentato di prezzo. Dall'andazzo direi che andrá a raggiungere i prezzi di Archcad.
emasalom :
sai per caso il costo della versione base? e se c'è una manualistica per imparare a fare le cose che mi dicevi?
Carlotta :
Trovi il listino italiano da Veideocom:
VectorWorks Architekt Int (inglese) costa 1450 € (1 licenza)
VectorWorks Architekt Ita (italiano) costa 1950 € (1 licenza)
"Architekt" sono versioni con palettes prefabbricate, perfettamente inutili, a mio giudizio.

La basic di cui ti parlavo:

VectorWorks Int (inglese) costa 990 € (1 licenza)
VectorWorks Ita (italiano) costa 1350 € (1 licenza)

Come vedi la differenza di prezzo tra la versione inglese e quella italiana é notevole. Io uso quella inglese e mi trovo meglio per programmare le estensioni: ovviamente quando codifichi devi impiegare i termini inglesi (si programma su una specie di Pascal), anche se usi una versione localizzata.

Il manuale é vastissimo, ma i sistemi di cui ti accennavo non te lo insegna nessuno. É probabile che metta su una homepage per speigarlo, giacché molti me l'hanno chiesto.
emasalom :
sai, per me è quasi arabo quello che mi stai dicendo! Nel senso che so usare il programma ma non chiedermi di programmare...magari avendo due dritte...metti su la tua homepage!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.