Cessione di superficie utile a vano scala condominiale

messaggio inserito martedì 16 marzo 2021 da cesvano

cesvano : [post n° 444459]

Cessione di superficie utile a vano scala condominiale

Egr. colleghi, mi trovo in una condizione particolare: in pratica risulta che un appartamento facente parte di un condominio costituito da 3 immobili serviti da un unico corpo scala interno, abbia "ceduto" una porzione verso il vano scale condominiale, senza interessamento di parti strutturali, ovvero semplicemente traslando di c.ca 1 metro verso l'interno dell'appartamento la parete di ingresso confinante con il suddetto vano scale (piano terra).
Rinunciando a comprendere il senso della circostanza (potrebbe infatti trattarsi di una errata rappresentazione dell'ultimo titolo in possesso), ma dal momento che l'intervento esistente non sarebbe attestato da autorizzazione, e dovendo dunque regolarizzare lo stato dei luoghi, come ci si comporta se non vi è ampliamento ma bensì diminuzione di SUL? In municipio (Roma) sostengono che sia sufficiente una CILA in Sanatoria ma permangono dei dubbi interpretativi.
Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.