Ultimo titolo edilizio per verificare conformità urbanistica

messaggio inserito giovedì 18 marzo 2021 da Ansia

Ansia : [post n° 444528]

Ultimo titolo edilizio per verificare conformità urbanistica

Buongiorno,
dovrei verificare la conformità urbanistica di un appartamento+garage che vorrei vendere serenamente.

Il complesso esistente sul mappale è costituito da due edifici, contigui, ma sostanzialmente due corpi fabbrica diversi. Rientrano comunque nello stesso mappale.
Sull'ultima pratica edilizia depositata e approvata dal Comune (una sanatoria per accertamento conformità art. 36) il progetto raffigura l'insieme dei due edifici, anche se la sanatoria de quo è stata richiesta per sanare difformità presenti solo in uno di essi.
Direi che, verificato il tutto, lo stato di fatto combacia con quanto rappresentato.

Alla luce di ciò, questa è una verifica sufficiente in linea di massima per verificare la conformità urbanistica? Se -ipotesi- una porzione di un fabbricato fosse abusiva, non dovrebbe essere rappresentata sul progetto sanato giusto?
archspf :
"Se -ipotesi- una porzione di un fabbricato fosse abusiva, non dovrebbe essere rappresentata sul progetto sanato giusto?" non ho capito il quesito, poichè contrasta con quanto precedentemente affermato. "Direi che, verificato il tutto, lo stato di fatto combacia con quanto rappresentato."

Quale delle due situazioni è rappresentativa dello stato dei luoghi?
ansia :
nel senso... se quello che appare sugli ultimi disegni è uguale alla realtà, vuol dire che è conforme?
archspf :
In generale si, ma occorre affidare tale verifica ad un tecnico abilitato, in quanto le situazioni vanno valutate sul posto e non solo astrattamente.
ponteggiroma :
Non è così che funziona, mica per il semplice fatto di essere rappresentato un immobile viene sanato a prescindere.
Se l'accertamento di conformità è relativo ad una sola parte del fabbricato vuol dire che è sanata solo quella parte di fabbricato cui si riferisce. Non è che se per sanare una u.i., rappresentando in elaborato tutto un isolato, automaticamente regolarizzo l'isolato stesso.
arch_mb :
Concordo con ponteggi, anche se un immobile è rappresentato in un certo modo questo non significa che siano sanate automaticamente le difformità presenti, specialmente se come dici la sanatoria riguarda solo l'altra porzione dell'immobile. La cosa deve essere valutata da un tecnico che legga gli atti con cognizione di causa
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.