file dwg per superbonus

messaggio inserito mercoledì 7 aprile 2021 da Bibi_Vs

Bibi_Vs : [post n° 445359]

file dwg per superbonus

Buon pomeriggio,
ho ricevuto la richiesta, da parte di una cliente a cui feci qualche anno fa un progetto di chiusura veranda, dei file dwg per girarli ad una ditta, di cui non so niente, che dovrebbe esprimersi sulla fattibilità del superbonus 110. Come mi devo comportare? Non ritengo giusto che una ditta, che ha sicuramente un tecnico all'interno, usufruisca dei file già belli e pronti, considerando che la cliente ha già a disposizione i pdf
gioma :
I files sorgente editabili sono proprietà intellettuale del professionista e la loro consegna al committente non è obbligatoria ma discrezionale.
desnip :
Tra l'altro ho scoperto che se inserisci un pdf in autocad diventa editabile, quindi perchè chiedere i dwg?
gioma :
Per maggiori garanzie bisogna rasterizzare.
archspf :
Concordo con il colleghi e in particolare l'ultimo commento di @gioma. Proprio l'anno scorso mi sono imbattuto in un caso simile e, come mio solito, ho cominciato a fare ricerche ed interpelli: la lista dei motivi per non cedere mai i file sorgente è lunga, ma basterebbe il fatto che questi esprimono una proprietà intellettuale (ed un know-how) costituendo gli "originali", che per loro natura rimangono di esclusiva proprietà dell'autore.

Per cedere i file occorre uno specifico accordo contrattuale (con il committente), e l'applicazione anche di un ulteriore "compenso" per lo sfruttamento degli stessi, a scopo diverso per quello in funzione del quale sono stati elaborati.

Sul punto, si veda l'indirizzo del Consiglio dell'Ordine degli Architetti di Milano del 19 luglio 2010: www.ordinearchitetti.mi.it/download/file/167

Non solo non è giusto ma nemmeno professionale domandare il lavoro degli altri per agevolare il proprio.
desnip :
Io di solito i miei file li do senza problemi e analogamente non ho avuto problemi con tecnici che neanche conoscevo...
Bibi_Vs :
Alla fine li ho ceduti anch'io, ma ho dato esclusivamente le piante, nonostante non lo ritenessi giusto. Se fosse stato un collega non avrei avuto problemi, il problema è che credo sia una delle tante ditte che sta lucrando sul 110, facendosi pagare per studi di fattibilità che si risolveranno nel nulla.
Bibi_Vs :
Sono d'accordo su tutto. Purtroppo li ho ceduti, più che altro perché la cliente è stata molto cortese e puntuale quando sono stata il suo tecnico. Tra l'altro non sa che le avrei potuto fare anche io il 110...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.