arredamento navale

messaggio inserito giovedì 10 marzo 2005 da arkit

arkit : [post n° 44844]

arredamento navale

ciao a tutti!
Vorrei sapere cosa bisogna fare per lavorare nel campo dell'arredamento navale?Per progettare ad esempio gli arredamenti interni agli yachts occorre avere una specializzazione in arredamento (se ne esiste una)?Io mi sto laurendo e mi interesserebbe molto questo campo dopo la laurea ma appartengo al vecchio ordinamento e la mia è una laurea generica. GRAZIE_GRAZIE_GRAZIE
azz :
Ciao arkit, la domanda è difficile e la risposta non tanto positiva: intanto bisogna vedere se dove vivi/lavori esiste un porto e dei cantieri, e poi devi conoscere le persone giuste... te lo dice uno che è laureato in architettura con tesi su un'imbarcazione ed un master inutile (5000€ + altre spese) in interni di yacht: possibilità di lavoro senza conoscenze = ZERO! sono 3 anni che mi rabatto e mi sbatto per entrare a collaborare come interno, esterno, spazzino, in un cantiere ma NON CI SONO SPERANZE! al massimo puoi fare uno stage in uno studio e sperare che ti tengono, sperare perchè purtroppo con la storia degli stage non o poco retribuiti gli studi cambiano spesso senza regolamentazione e non ti tengono! sui master, roma o milano? lascia perdere soldi buttati, quasi nessuno rimane a lavorare dopo il periodo di stage! un consiglio sincero da chi vorrebbe fare quel lavoro ma per vivere è costretto ad altro:se hai la passione seguila e non reprimerla, prova a cercare, casomai sarai piu' fortunato/a di me, tentare non nuoce ma sappi che le delusioni sono e saranno moltissime! potresti studiare da solo e con i soldi che spenderesti in un master andare di persona a viareggio, fano, genova e girare i cantieri di persona, solo in quel caso hai una speranza anche remota di lavorare sul campo! lascia una tua mail che ti scrivo in privato....
marvin :
dietro il nik "azz" si nasconde una persona onnipresente in questo forum (che ben conosco) o c'è qualcun'altro interessato a questo campo?
X arkit: non mi dilungo nel dirti quello che azz ti potrebbe dire nella mail privata...ma visto che ho lo stesso obiettivo, ti dico quello che sempre più spesso mi ripetono: imparare ad andare in barca!
L'abitabilità di una barca è una cosa che si impara molto più facilmente se la vivi, ed è una cosa che non ti consigliano per l'architettura perchè è ovvio abitarci!
Non esistono specializzazioni che meritano di chiamarsi tali per "l'arredamento navale" e grazie al cielo è una disciplina che non molto spesso le richiede. Ma curiosità, intelligenza e passione sono essenziali.
Poi, se puoi permetterti di andare a Johannesburg....

Ciao..buona fortuna!
arkit :
grazie azz per le tue risposte esaurienti.Bè,io ne so molto poco di yachts,ma mi appassiona l'idea anchje solo di approfondire le conoscenze.Ho un amico che lavora come falegname in un cantiere di yachts in Liguria e mi dice che ad occuparsi di tutto è un team di architetti (tra l'altro molto giovani).Per questo credevo nn fosse un campo molto "affollato".Ma evidentemente lo è.Grazie per i tuoi consigli a nn buttar via soldi nei master...nn ti nego che ci avrei fatto un persierino ma cn un grande sacrificio economico. Va bè...vedremo.
PS.cmq sn di catania
grazie mille!!!
arkit :
la mia mail è email, mi piacerebbe se mi scrivessi qualcosa a riguardo dato che sei anche tu interessato al campo navale.
GRAZIE ancora
azz :
c'hai preso...azz se c'hai preso....!!!alla prossima!!!sai alcune volte si trattano temi per i quali esporsi è un problema "professionale"....ciao azz
per arkit ti scrivo in privato..
ciccio :
studio TREZZI di Bergamo
azz :
cosa è una pubblicità o sai di una loro ricerca di personale? altrimenti di nominativi di studi ne ho una marea (per restare in tema!!!)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.