VINCOLO PRECARIETA'

messaggio inserito mercoledì 4 gennaio 2023 da valemad

valemad : [post n° 468272]

VINCOLO PRECARIETA'

Buongiorno,
in un'abitazione al centro storico zona (A), ma priva di specifici vincoli sull'immobile, esistono dei volumi autorizzati e non sul lastrico solare.
Uno di questi è una copertura stenditoio con tettoia in eternit. La tettoia poggia su un muro portante realizzato perché uno dei vicini negli anni 70 ha obbligato il proprietario a realizzarlo, la copertura, invece, realizzata in eternit e con vincolo di precarietà è stata autorizzata nell'81.
Il nuovo proprietario vorrebbe rifare il tetto per installare il fotovoltaico, ma il comune ci contesta il fatto che la copertura in eternit, essendo precaria (dopo 40 anni) vada demolita e non possa essere ripristinata.
Il vincolo di precarietà ha una durata o decade?
Grazie mille.
arch_mb :
E' la prima volta che incontro un "vincolo di precarietà", ma a sentimento mi sembra che per sua natura la sua durata sia legata al fabbricato cui si riferisce; cioè, un'opera dichiarata precaria non può diventare permanente con il passare del tempo. Sarebbe una contraddizione in termini.
ivana :
I fabbricati precari hanno ha una durata definita dal comune in base ai regolamenti. Eventualmente è possibile con nuova richiesta aggiornare l'autorizzazione. Da qualche parte dovrebbe esserci o un atto d'obbligo o un regolamento comunale per i fabbricati precari
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.