lavoro in gran bretagna

messaggio inserito martedì 10 gennaio 2006 da iri

iri : [post n° 70385]

lavoro in gran bretagna

ciao a tutti, sono un architetto laureato dal 2001 e ho 4 anni di esperienza in uno studio di architettura, ora per varie vicende sto considerando l'ipotesi di trasferirmi in inghilterra e vorrei qualche consiglio su come muovermi per esercitare la mia professione là, dalla preparazione del curriculum alla lingua ecc. insomma se qualcuno ha già un'esperienza simile e ha voglia di darmi qualche dritta gli sarò grata!
m. :
guarda, per cercare lavoro o ti iscrivi con varie agenzie di collocamento specializzate in architettura (tipo hays-montrose, Anders Elite, Hill McGlynn ) che poi organizzano interviste per te (bisognerebbe essere gia qui visto che si muovono velocemente - io ho avuto la prima intervista 5 giorni dopo...), o se preferisci agire da solo ti iscrivi alle mailing list per lavori di architettura (careers in construction, architects-online.co.uk, justarchitecture.com, totaljobs.com, planetrecruit.com...) e mandi curriculum da solo. con le agenzie funziona abbastanza bene e velocemente, specialmente se hai gia esperienza e un buon portfolio (cerca di capire un po in anticipo come funziona il sistema - domande edilizie, regolamenti... - almeno per saperti orientare quando ti chiamano per l'intervista). per sapere cosa chiedere quarda un po la pagina dele salaries di RIBA, ovviamente bisogna capire a che livello corispondi.
Si puo registrare in UK (guarda la pagina del ARB) se si ha la laurea+esame di stato in italia, piu due anni di esperienza presso un architetto registrato (probabilmente piu un colloquio per confermare cosa si e' fatto durante il periodo).
m. :
inutile a dire che l'inglese serve...
ema :
l'inglese serve..certo, ma nn preoccuparti più di tanto perchè l'importante e capirsi, poi devi saper fare il lavoro al pc in modo tale da supplire alle difficoltà dei tuoi colleghi a capirti e a farsi capire (io per esempio 1 volta su due li stoppo quando incominciano a parlare e gli chiedoo di parlare più lentamente...credo che di questo mio aspetto nn ne possano piu' )

x m: sorry, io ora sono in Irlanda e nn conosco Uk cosa intendi per registrarsi?
m. :
volevo dire se ti vuoi registrare con l'ARB (Architectural Registration Board) cioe per essere chiari per avere la "firma". non so come e' in irlanda ma in UK perlomeno la paga salta in su subito... e ovviamente a tanti uffici interessano architetti a titolo pieno (fino alla registrazione resti un "architectural assistant" cioe non ti puoi chiamare architetto).
ovviamente, con la lingua uno si arrangia, pero meglio la sai meglio fai...
iri :
grazie ragazzi quindi direi che uno dei primi passi dovrebbe essere registrarmi all'ARB vedrò di informarmi al più presto su come fare, fino ad ora ho fatto una collaborazione con partita iva spero che non richiedano un certificato o contratto per dimostrare il mio "tirocinio", in effetti qui in italia non è "tirocinio" ma lavoro da subito...purtroppo pagano come un tirocinio!!!
m. :
ti chiederanno la lettera del architetto (reference letter) per certificare che lo hai fatto/di cosa consisteva. controlla solo che non richiedono i due anni di lavoro in inghilterra...
comunqe, il lavoro lo trovi facilmente anche senza, e poi forse e' piu facile fare le cose amministrative strada facendo ed essendo gia qui...
barbara :
guarda questo sito qui ti puo' servire
www.archieuro.archiworld.it/archieuit/dbregno.html#statistiques
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.